Calcio Napoli » notizie calcio napoli » Koulibaly muro indispensabile: una statistica lo esalta

Koulibaly muro indispensabile: una statistica lo esalta

Koulibaly © Getty Images

Negli ultimi anni il tallone d’Achille del Napoli è sempre stata la fase difensiva. Troppe le reti incassate dalla truppa azzurra che in compenso mettono in mostra un attacco quasi sempre super. Con l’avvento di Sarri la linea arretrata azzurra ha fatto registrare un sensibile miglioramento rispetto alla precedente gestione ma il secondo anno dell’ex allenatore dell’Empoli ha visto sin qui una fase difensiva meno affidabile. Perno fondamentale della retroguardia partenopea è senza dubbio Kalidou Koulibaly, centrale senegalese classe 1991 cresciuto esponenzialmente sotto la guida di Maurizio Sarri la scorsa annata. L’importanza di Koulibaly viene spiegata ancora meglio dalle statistiche. L’edizione odierna de ‘Il Mattino’ infatti evidenzia come l’ex Genk nelle gare in cui il Napoli ha lasciato la porta inviolata sia sempre stato presente sul terreno di gioco. Una presenza imprescindibile dunque quella di Koulibaly, leader della difesa napoletana.