Home Napoli News Quando rientra Allan: i tempi di recupero e le partite che salterà

Quando rientra Allan: i tempi di recupero e le partite che salterà

Un’infrazione alla costola sinistra non permetterà ad Allan di far parte della formazione che stasera sfiderà il Bologna al San Paolo. Ecco quando rientra Allan. 

Dopo il pesante e prestigioso pari in Champions League contro il Liverpool, il Napoli prova a ripartire quest’oggi in campionato contro il Bologna. Gli azzurri non vincono da sette gare ufficiali e puntano chiaramente al bottino per dar seguito a quanto di buono mostrato in settimana ad ‘Anfield’ ed alimentare così una possibile rinascita. Venerdì, è avvenuto anche il colloquio tra la squadra e De Laurentiis, dopo i malumori delle ultime settimane che potrebbe rappresentare una tappa fondamentale per ricompattare l’ambiente e riprendere a macinare vittorie. Ancelotti però questo pomeriggio contro il Bologna dovrà rinunciare all’infortunato Allan, che come sottolineato ieri da un comunicato ufficiale “non sarà del match a causa di una infrazione della nona e decima costola sinistra subìta in seguito a un trauma contusivo nella gara con il Liverpool”.

Napoli, quando rientra Allan: il brasiliano salta anche il Genk

Non ci sarà quindi Allan, questa sera, contro il Bologna. Il centrocampista brasiliano non è stato incluso tra i convocati perché infortunato e rischia di saltare anche le prossime partite importanti. L’edizione odierna de ‘Il Mattino’ infatti ipotizza dei tempi di recupero che si aggirano almeno sui 7-10 giorni. Si tratta della visione più ottimistica ma non vanno escluse eventuali complicazioni che potrebbero inevitabilmente allungare lo stop. Allan così oltre al Bologna salterebbe certamente anche l’Udinese e sarebbe a rischio anche la sua presenza nell’ultima e decisiva gara di Champions League al San Paolo contro il Genk del prossimo 10 dicembre. Oltre al mediano del Brasile oggi non ci saranno i soliti acciaccati Milik e Ghoulam, non convocati esattamente come Lorenzo Tonelli.