Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Cannavaro: “Vogliamo andare avanti in Coppa Italia, in campionato recupereremo.”

Cannavaro: “Vogliamo andare avanti in Coppa Italia, in campionato recupereremo.”

 

di Salvatore De Curtis

 

Intervenuto nella conferenza stampa per il pre-gara Napoli-Inter di Coppa Italia, Paolo Cannavaro ha fatto un pò il punto della situazione: “Per quanto riguarda le parole di Mazzarri, si tratta solo di numeri. Ora siamo settimi, ma noi puntiamo ad arrivare sempre più in alto possibile. Non dimentichiamo che l’anno scorso eravamo da sesto o settimo posto e invece siamo arrivati terzi. Sono convinto che fare un girone di ritorno alla grande, gli ultimi risultati non ci abbatteranno. Giocare in Serie A significa anche questo, ovvero affrontare squadre sulla carta più abbordabili, ma che ti mettono in grande difficoltà. Nonostante alcuni risultati non molto positivi, c’è da riconoscerci il merito di giocarcela sempre e non mollare, sopratutto dall’avvento in panchina di Mazzarri“.

LA DIFESA – Il reparto arretrato azzurro è sotto processo, ma Cannavaro si difende: “Il fatto che subiamo parecchi gol salta subito all’occhio, dobbiamo stare tutti un pò più attenti, non solo i difensori, anche se in questo momento noi della difesa stiamo mancando un pò nella lucidità. Finchè l’errore è del singolo ci può stare, il problema sarebbe se dipendesse dall’intero reparto“. Il Capitano commenta anche l’ipotesi di una difesa a 4: “Molto spesso a partita in corso ci disponiamo in 4, il problema è che restiamo solo in due uomini in difesa sulle ripartenze degli avversari per via della spinta dei nostri terzini”.

INLER, LAVEZZI E PANDEV – Momento difficile anche per Inler, che è sotto l’occhio dei critici per le ultime prestazioni: “Gokhan è un grande atleta, rispetto a Pazienza gli piace di più giocare la palla e questo in alcune partite si è rivelato molto utile, in altre meno: lasciamolo continuare ad ambientarsi. Il valore dei nostri attaccanti non si discute, tutti sono importanti, non solo Lavezzi e Pandev, anche Cavani, che nonostante abbia sbagliato un rigore, non molla mai e all’improvvisa tira fuori il coniglio dal cilindro”.

LA GARA CONTRO L’INTER – Ora c’è la Coppa Italia, arriva l’Inter al San Paolo: “L’Inter è una grande squadra, che in Coppa Italia ha sempre fatto molto bene, ma anche noi teniamo a far bene in questa competizione e non vogliamo lasciare nulla al caso”. Di fronte si troverà Milito e Pazzini: “Sono senza dubbio due fuoriclasse” – commenta Cannavaro – “che ad ogni minima occasione tu puniscono. Speriamo di non arrivare ai rigori, però ci stiamo allenando nel caso si presentino i tiri dal dischetto. Per ora ne sbagliamo uno su due“. A chi gli chiede di presentarsi sul dischetto risponde: “In questa caso ne sbaglieremmo due su due, quindi meglio lasciarli tirare agli altri“.