Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca Mazzarri teme la Fiorentina: “Hanno grande tecnica, ma noi ce la giochiamo....

Mazzarri teme la Fiorentina: “Hanno grande tecnica, ma noi ce la giochiamo. Cavani e Hamsik sono due campioni”

 

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

 

Primo match stagionale al San Paolo per il Napoli, che dovrà vedersela contro la Fiorentina di Vincenzo Montella. Intervenuto nella conferenza stampa di ieri, Walter Mazzarri ha speso parole di elogio per i prossimi avversari: “I viola lasciano giocare ma con la tecnica che hanno possono mettere in difficoltà chiunque ma se ci comporteremo come sappiamo che sarà dura anche per loro”.

 

MERCATO – Riguardo al mercato il tecnico si ritiene più che soddisfatto, sono state accontentate tutte le sue esigenze e di questo ne ha parlato nell’incontro con i giornalisti: “Sul mercato siamo andati a migliorare i doppi ruoli, la rosa è migliorata rispetto all’anno scorso perché abbiamo più scelte nei vari reparti. Questo era il nostro obiettivo di mercato tenendo in considerazione anche il fair play finanziario. Personalmente ho sempre parlato chiaro con i calciatori: chi non è motivato è meglio che se ne vada”.

 

I DUE TENORI – Mazzarri si è soffermato sull’importantissima conferma di Cavani, che ha permesso al Napoli in questi anni di poter raggiungere i maggiori traguardi. Il mister toscano reputa indispensabili calciatori come Edinson Cavani e Marek Hamsik, perché gli permettono di poter cambiare anche modulo in corsa: “Edi deve stare tranquillo, senza pensare di arrivare ad una certa somma di gol; ciò che ha più importanza è il risultato della squadra, dopo vengono le conferme personali. Marek è l’unico giocatore che ci permette di cambiare modulo. E’ molto bravo nei movimenti in campo e spesso gli avversari non riescono a prenderlo. Non è facile giocarci contro e anche i cambi di modulo creano imprevedibilità e li mettono in difficoltà. Se Hamsik non perde la lucidità è fantastico: l’anno scorso ha giocato molto, è stato un pò spremuto e alla lunga abbiamo pagato questo aspetto, quest’anno non accadrà“.

 

EUROPA LEAGUE – Venerdì 31 Agosto c’è stato il sorteggio dell’Europa League e il Napoli è stato inserito nel gruppo F con PSV, AIK, Dnipro. Le parole del tecnico sono state di assoluta prudenza verso avversari che, anche se non blasonati, possono mettere in difficoltà come afferma con questa dichiarazione: “Mi ha chiamato un mio amico, un osservatore, dopo il sorteggio e mi ha detto di stare attento al Dnipro e all’Aik perchè giocare lì non è facile. Purtroppo non esistono partite facili, ma noi dobbiamo pensare solo a imporre il nostro gioco in ogni match. Le trasferte europee però possono toglierci qualcosa per il campionato”.

 

FUTURO – La conferenza stampa si è conclusa con una domanda rivolta al mister sul suo contratto in scadenza e sul suo futuro al Napoli. Pronta la risposta di Mazzarri: “Questo non è un problema, il mio obiettivo è quello di trovare nuovi stimoli così da poterli trasferire anche ai miei calciatori”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!