Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca Merolla: “Quella di ieri sera è un’aggressione premeditata, un torto alla città...

Merolla: “Quella di ieri sera è un’aggressione premeditata, un torto alla città ma anche agli Ultras napoletani”

 

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

 

Luigi Merolla, questore di Napoli, parla ai microfoni di Marte Sport Live sugli incidenti avvenuti ieri sera: “Un gruppo di persone ha aggredito alcuni tifosi e turisti svedesi, tra i quali c’era pure il presidente di un’associazione calcistica locale che è originario di Napoli: lui, dunque, è un sostenitore della squadra azzurra ed è uno dei feriti. E’ stata una brutta aggressione premeditata e deplorevole nei confronti di ospiti della nostra città. Gli svedesi non hanno provocato, non mi risulta questo aspetto dalle indagini. I responsabili fanno parte di qualche gruppo di sciagurati che – in contrasto con una linea consolidata da più di un anno a questo parte, l’ultima aggressione risaliva al 2010 con il Liverpool – sono stati responsabili del gesto. Li individueremo quanto prima, fanno torto al Napoli, alla sua tifoseria e agli stessi ultras che non hanno atteggiamenti di questo tipo. E’ stato un atteggiamento vigliacco, gli svedesi erano al ristorante. E’ stato un gesto folle. Il titolare della pizzeria è immediatamente intervenuto e ha attenuato le conseguenze. Il fatto è avvenuto in via Depretis, ci sono stati tre accoltellati, due svedesi e uno napoletano. Non sono feriti gravemente. Ci metteremo il tempo necessario, ma troveremo i responsabili. Questa è una deriva folle che non possiamo più permetterci. La spiegazione la daremo tra qualche tempo quando i dati dell’indagini diventeranno sensibili. Probabilmente si è costituito un gruppo di persone che porta avanti queste idee. Chiedo ai tifosi in vista di stasera di seguire le norme Uefa, ovvero niente petardi e niente fumogeni. Le telecamere delle videosorveglianza? Sono in corso delle indagini coperte dal segreto istruttorio”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!