Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Pesaola: “L’attacco del Napoli è il più forte. Ricordo quel Napoli-Juve in...

Pesaola: “L’attacco del Napoli è il più forte. Ricordo quel Napoli-Juve in cui rimproverammo Lauro”

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

Bruno Pesaola, ex giocatore e allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfono di ‘Radio Goal’ per parlare di Juventus-Napoli e aneddoti. Ecco quanto evidenziato da Naplicalciolive.com: “Si incontrano le due squadre più in forma. La Juve dovrebbe attaccare ma rischia molto, perchè l’attacco del Napoli è il più forte e se lasci campo alle ripartenze degli azzurri, diventano micidiali. Conte o Mazzarri? Scelgo il tecnico del Napoli per quello che ha dimostrato in cinque anni. Conte ha vinto uno scudetto e poi allenato al Siena ma deve ancora dimostrare quanto ha dato Mazzarri al Napoli. Cavani o Vucinic? Due grossi giocatori, due ruoli diversi, ma Cavani potrebbe essere più decisivo. Per lo scudetto al Napoli non manca niente, in questi due anni hanno fatto un lavoro encomiabile, ora sono a posto anche come sostituzioni, sono alla pari. Per quanto mi riguarda, non aver vinto lo scudetto a Napoli è uno dei più grossi rammarichi della mia vita: arrivai solo secondo, poi invece sono riuscito a vincerlo con la Fiorentina. Aneddoti? 6 dicembre 59, partita di inaugurazione del San Paolo: tutti avevamo rimproverato Lauro, perché sarebbe stato meglio non giocarla con la Juventus, invece vincemmo 2-1. Un altro ricordo bellissimo è al Vomero, il Napoli perdeva 2-0, ha rimontato e al 90′ segnò in contropiede. Il mio famoso cappotto di cammello? Non c’è più, me lo fregarono negli spogliatoi di Firenze”

 

A.I.

 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!