Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Maxi multa ai danni del Napoli, ecco il comunicato ufficiale Uefa

Maxi multa ai danni del Napoli, ecco il comunicato ufficiale Uefa

 


CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

In merito alla maxi multa decisa dalla Uefa ai danni del Napoli, sul sito della federazione è stato pubblicato un comunicato ufficiale che ne spiega i motivi: “L’SSC Napoli è stato punito dalla Commissione disciplinare e di controllo UEFA per la condotta inappropriata dei propri tifosi, l’organizzazione insufficiente nello stadio e il mancato rispetto delle direttive UEFA in materia di sicurezza nello stadio in occasione della partita del Gruppo F di UEFA Europa League contro la squadra svedese dell’AIK, giocata il 20 settembre.

La Commissione ha deciso di vietare al Napoli la vendita dei biglietti nei settori 3, 4, 5, 8, 9, 10, 11, 12, 17, 18, 23 e 24, nonché nel settore Nord riservato agli spettatori disabili della tribuna principale (tribuna Ovest) dello Stadio San Paolo, per la prossima partita di UEFA Europa League in programma l’8 novembre contro l‘FC Dnipro Dnipropetrovsk.

Per evitare la sanzione, il Napoli deve fornire una relazione da parte di un’impresa edile indipendente che confermi, con prove fotografiche, l’effettiva esecuzione degli interventi e la conformità delle tribune sopra citate agli standard di sicurezza per gli spettatori. Consegnando la relazione, il divieto potrebbe essere sospeso per un periodo di prova di cinque anni.

La Commissione disciplinare e di controllo ha stabilito che in caso di mancata realizzazione di interventi soddisfacenti o parzialmente soddisfacenti entro il 6 novembre, oltre alla sanzione di cui sopra, il presidente della Commissione, su consiglio dell’organo UEFA competente, può vietare che si disputino partite di competizioni UEFA allo Stadio San Paolo.

Inoltre, la Commissione disciplinare e di controllo impone al Napoli di giocare una partita di competizione UEFA a porte chiuse, sanzione soggetta a un periodo di prova di cinque anni. Il club partenopeo ha ricevuto anche una multa di 150.000 euro.

Il Napoli potrà ricorrere contro la decisione entro tre giorni dalla pubblicazione delle motivazioni della decisione”.

VM


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!