Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca NCLIVE REWIND – Dal nuovo allenatore del Napoli al recupero di...

NCLIVE REWIND – Dal nuovo allenatore del Napoli al recupero di Cavani, il riassunto della giornata

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

di Antonio Izzo

 

Antivigilia di Napoli-Torino piuttosto movimentata per il Napoli. Conosciuto il nome dell’arbitro dell’incontro, gli azzurri, unitamente a tutti i sostenitori azzurri, attendono di conoscere anche l’esito dell’infortunio di Edinson Cavani. L’attaccante uruguagio è clinicamente guarito ma resta ancora in dubbio per il Torino. Una decisione definitiva forse verrà presa solo domenica, sta di fatto che il ‘Matador’ oggi ha disputato la partitella in famiglia. Ma un’altra tegola si abbatte su Mazzarri: Goran Pandev ha avvertito un dolore alla caviglia e potrebbe dare forfait: in allerta Insigne; altre sorprese di formazione potrebbero essere rappresentate dagli inserimenti di Dzemaili e Aronica; intanto torna a disposizione Britos, mentre per Zuniga i tempi di recupero sono ancora lunghi; il colombiano tra l’altro è stato convocato dalla Colombia per l’amichevole contro il Brasile; anche altri 8 calciatori azzurri hanno ricevuto la convocazione, tra cui anche Edinson Cavani, che dunque potrebbe prolungare la sua (lunga) lista di impegni.

Anche Walter Mazzarri resta sempre al centro dell’attenzione dei media; tante chiacchere intorno al tecnico toscano in merito al suo mancato rinnovo contrattuale che presuppongono un distacco dal Napoli a fine stagione; a parlarne Pierpaolo Marino ma soprattutto ‘sportmediaset’ che lancia una vera e propria bomba e annuncia il nuovo allenatore del Napoli per l’anno prossimo; l’unica voce fuori dal coro sembra essere quella di Ottavio Bianchi; a proposito di Bianchi, il terzo tema scottante è quello del mercato: si rincorrono da giorni le voci del vice-Cavani da acquistare a gennaio, dopo il retroscena del disaccordo tra Mazzarri e De Laurentiis; uno dei nomi che circolano è quello di Rolando Bianchi, attaccante che domenica conosceremo più da vicino; ma in pole sembra esserci Sergio Floccari; tra gli altri nomi che circolano ci sono quelli di Acquafresca, Caracciolo e Ibarbo.

Nel pomeriggio, come un fulmine a ciel sereno, è arrivata la notizia che non t’aspetti; nemmeno una grossa novità quando il protagonista è Giampaolo Tosel, che ha trasmesso al procuratore federale una copia degli atti relativi all’episodio dello schiaffo di De Sanctis al raccattapalle a Bergamo; il giudice sportivo invece continua a essere ‘sordo’, o meglio, a minimizzare gli insulti razziali che hanno subito il Napoli e i tifosi napoletani allo stadio ‘Atleti Azzurri d’Italia’: ecco la decisione che ha preso.