Home Le Rubriche di napolicalciolive.com IL NUOVO RUOLO – Zielinski pronto alla sfida da esterno sinistro

IL NUOVO RUOLO – Zielinski pronto alla sfida da esterno sinistro

Zielinski
Zielinski © Getty Images

Centro-sinistra, centro-destra, esterno sinistro. Contro il Feyenoord Piotr Zielinski sembra essere il candidato numero uno a sostituire Lorenzo Insigne, che non è stato convocato da Sarri per la delicata sfida di Champions League per un leggero fastidio al pube. Il centrocampista polacco, schierato dal tecnico toscano in vari ruoli tra centrocampo ed attacco, potrebbe essere l’arma vincente del Napoli in quella porzione di campo. L’ex Empoli, che ha agito anche come trequartista ai tempi di Udine e in Nazionale, potrebbe essere più libero da compiti difensivi per provare così i suoi tipici “strappi” palla al piede in grado di mettere in costante apprensione le difese avversarie. Contro la Juventus alla squadra azzurra è mancata proprio quel pizzico di imprevedibilità in più da parte dei giocatori più talentuosi per superare le due linee da quattro formate dagli uomini di Allegri.

Napoli,  provato Zielinski da esterno

Proprio al termine della gara di ritorno contro lo Shakhtar, Piotr Zielinski, in gol quella sera al San Paolo agendo a sinistra nel tridente d’attacco, aveva aperto anche alla possibilità di coprire il nuovo ruolo: “Mi trovo bene e posso coprire quella posizione. Con lo Shakhtar è andata bene, ho segnato un gol e fatto qualche buona giocata”. Le qualità e la progressione del polacco potrebbero ridare maggiore entusiasmo alla manovra azzurra, che è apparsa abbastanza prevedibile nelle ultime uscite stagionali. Il gioco del Napoli, apprezzato dagli addetti ai lavori di tutto il mondo, potrà essere esaltato ulteriormente dallo stesso Zielinski, che sarà  schierato in questo nuovo ruolo dal primo minuto a partire dalla sfida decisiva di questa sera.