Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Inter e Roma in crescita, il Napoli fa bene anche alle avversarie

Inter e Roma in crescita, il Napoli fa bene anche alle avversarie

Napoli

Napoli © Getty Images

NAPOLI AVVERSARIE ROMA INTER/ Non solo il gioco e nemmeno la sfilza di record conquistati negli ultimi mesi, ciò che più evidenzia lo status del Napoli di vera big del campionato italiano è altro. Starete pensando alla distanza dalla Juventus probabilmente o al primato raggiunto per buona parte della stagione ed invece non è nemmeno questo. La vera certificazione di grande squadra arriva dalle squadre avversarie e dalla capacità del Napoli di dare una svolta all’annata di queste. Certo è capitato raramente, ma quando gli azzurri hanno “concesso” punti alla sfidante di turno, quest’ultima ha innalzato il proprio livello di gioco e migliorato i propri risultati. Un esempio pratico, ed ultimo in ordine di tempo, è dato dall’Inter di Luciano Spalletti. Reduce da un periodo negativo, i neroazzurri hanno conquistato un punto contro il Napoli ritrovando improvvisamente motivazioni e voglia. Da quel pareggio è nato il devastante cinque a zero inflitto alla Sampdoria, una delle squadre con il miglior rendimento interno di tutto il campionato. Per chi è ancora scettico, ci sono almeno altri due casi che attestano la considerazione che ormai si ha del Napoli.

Atalanta e Roma, una stagione migliore grazie al Napoli

Napoli-Roma
Napoli-Roma

La brutta sconfitta contro la Roma aveva rotto l’incantesimo e costretto il Napoli a rincorrere. Un ko casalingo pesantissimo che aveva fatto vacillare gli azzurri, stesi un’ora prima dal gol allo scadere di Dybala contro la Lazio. In un momento cruciale della stagione, i giallorossi sono riusciti ad invertire la tendenza e battere il Napoli. Da quella partita il rendimento di Dzeko e co. si è impennato. Vittoria in campionato contro Torino e Crotone, ma soprattutto qualificazione ai quarti di Champions ribaltando il risultato dell’andata contro lo Shakhtar. Chi invece non è riuscito a continuare il suo percorso nelle coppe è l’Atalanta, fermato in Europa League dal Borussia Dortmund e in Coppa Italia dalla Juventus. In campionato, però, dopo aver eliminato il Napoli proprio dalla competizione nazionale, l’Atalanta è tornata a correre: vittorie contro Sassuolo, Roma, Chievo, Bologna ed Hellas Verona. Uniche sconfitte contro le due squadre più forti del torneo: Napoli e Juventus. Nel mezzo chiudono il cerchio i pareggi contro Fiorentina e Chievo. Non c’è altro da aggiungere. Il Napoli fa bene anche alle avversarie, non c’è conferma migliore per accertare lo status da big assoluta del calcio italiano.