Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli, Milik: “Secondo infortunio? Avevo chiesto più tempo”

Napoli, Milik: “Secondo infortunio? Avevo chiesto più tempo”

Milik, secondo infortunio
Milik © Getty Images

Milik torna a parlare del suo secondo infortunio. Impegnato stasera in Polonia-Nigeria, la punta del Napoli potrebbe tornare a giocare per più di una manciata di minuti. Nessun blocco mentale per l’ex Ajax, che proprio con la Polonia si procurò il suo primo infortunio.

Una volta lasciatosi alle spalle quello stop, Milik avrebbe voluto più tempo per riprendersi al meglio, rivela a ‘tvp sport’. Una durissima critica, che arriva mentre il giocatore è lontano da Castelvolturno e dall’ufficio stampa azzurro.

Parole che di certo non faranno piacere al Napoli e allo staff medico del dottor De Nicola, dal momento che pongono la società sotto una luce negativa, quasi come se il suo ritorno in campo, con conseguente secondo infortunio, fosse stato volutamente forzato.

Infortunio Milik, la verità dell’attaccante

Parole dure quelle di Milik, in ritiro con la Polonia: “Il medico sociale è quello che dà il via libera, mi disse che ero pronto ma la pensavo diversamente. Volevo aspettare ancora perché in campo non mi sentivo al massimo, credo che le mie sensazioni siano più importanti di quello che dicono i medici. Ho comunicato che avevo ancora bisogno di tempo per rientrare più forte, se qualcuno non l’ha capito non è un mio problema”.

RITORNO – “Non penso di non tornare come prima. Certo, tornare dopo un doppio infortunio così non è facile, ma quando vai in campo poi dimentichi tutto”.