Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Rinnovo Sarri, De Laurentiis propone 2,5 milioni: l’allenatore ne vuole 4

Rinnovo Sarri, De Laurentiis propone 2,5 milioni: l’allenatore ne vuole 4

De Laurentiis spinge per rinnovare il contratto di Sarri ed eliminare così quella famosa clausola da 8 milioni di euro.

Rinnovo Sarri
Maurizio Sarri © Getty Images

NAPOLI RINNOVO SARRI DE LAURENTIIS / Proprio ieri Maurizio Sarri ha raccolto un amaro terzo posto alla ‘Panchina d’oro‘, trofeo che celebra i migliori allenatori della scorsa annata secondo il giudizio dei colleghi. Davanti a lui Gasperini e soprattutto Allegri che proprio con Sarri sta duellando per un primato molto più importante: quello in classifica. In attesa di capire chi tra Napoli e Juventus trionferà in questa Serie A, gli azzurri iniziano già a pensare al prossimo calciomercato. Sull’agenda di De Laurentiis e Giuntoli c’è anche il rinnovo Sarri. Gli azzurri e il tecnico ex Empoli sembrano avere tutta l’intenzione di continuare insieme e il presidente De Laurentiis appare seriamente propenso a prolungare l’accordo con l’allenatore incrementandogli lo stipendio. Il contratto di Sarri scade nel 2020 e il pericolo numero uno risiede semplicemente nella clausola rescissoria da 8 milioni presente nell’attuale accordo con l’allenatore partenopeo.

Calciomercato Napoli, la proposta di De Laurentiis e le pretendenti di Sarri

rinnovo Sarri Napoli
Maurizio Sarri © Getty Images

Secondo quanto riportato da Premium Sport, De Laurentiis spinge per rinnovargli il contratto ed eliminare così quella famosa clausola da 8 milioni di euro. L’offerta del Napoli è di 2,5 milioni all’anno contro gli attuali 1,7 mentre la richiesta si attesterebbe sui 4 mln. Nonostante l’evidente distanza a livello economico non dovrebbero esserci comunque particolari problemi a trovare la giusta intesa in virtù del fatto che qualche stagione fa anche per Rafa Benitez fu fatto un passo importante. Intanto dall’estero si intensifica la corte di alcuni club inglesi, con il Tottenham particolarmente interessato. Anche lo Zenit inoltre ci starebbe facendo un pensierino per il futuro. Al momento però la testa è rivolta solo sul campo.