Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Lorenzo Insigne: il volto scuro di Napoli-Chievo

Lorenzo Insigne: il volto scuro di Napoli-Chievo

Napoli-Chievo è stata caratterizzata dalla vittoria al cardiopalma degli azzurri, ma anche dal battibecco di Insigne con i tifosi azzurri.

Napoli-Chievo, Insigne
Napoli-Chievo, Insigne © Getty Images

NAPOLI-CHIEVO INSIGNE FISCHI / NapoliChievo premia la tenacia e la voglia di vincere degli azzurri, che in un finale da corrida ribaltano lo svantaggio maturato nella ripresa grazie alle reti di Milik e Diawara. Il clima rovente del San Paolo ha però fatto saltare leggermente il banco, con il pubblico azzurro pronto ad attaccare prima De Laurentiis a suon di cori, e poi anche Lorenzo Insigne tra fischi e mugugni. Una situazione che non ha fatto piacere al numero 24 di Sarri, che ha prontamente risposto alla sua maniera in un diverbio a distanza con i propri tifosi. Dopo l’assist vincente per Milik, Insigne ha infatti puntato il dito sulla bocca in modo da zittire il ‘San Paolo’. Un film già visto e rivisto in passato, ma che sotto la gestione Sarri mancava da un po di tempo. Il ‘Magnifico’ mal digerisce le feroci critiche di un pubblico che evidentemente gli chiede sempre qualcosa in più. Insigne è infatti il portavoce della napoletanità in questa squadra, nonché capitan futuro di un gruppo guidato ora meravigliosamente da Marek Hamsik, con carattere e atteggiamenti ben diversi.

Napoli-Chievo, Insigne e il battibecco da cui ripartire

Insigne dopo l’impresa del Napoli ha inoltre abbandonato il campo senza festeggiare con i compagni e salutare i supporters azzurri. Gesti questi che hanno scatenato anche l’ira social di tanti altri tifosi verso un calciatore chiamato sempre a dare il massimo. Lo sa benissimo infatti Sarri che nel post-partita è andato incontro al suo gioiello: “Mi sembra abbia fatto una discreta partita. La squadra crea tantissimo, ma l’ultima scelta non è la più felice in questo periodo. Ci sta però nell’ordine delle cose in un campionato così lungo.” L’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’ ha inoltre raccontato un altro retroscena sulla questione Insigne tifosi: “A fare la doccia. I compagni, nel frattempo, lo rincuorano, ma lui proprio non riesce ad accettarlo e ad alta voce si chiede il perché di questo atteggiamento del pubblico; perché sempre con lui.” Il motivo probabilmente è molto più semplice di quanto si possa pensare: Insigne è amatissimo e il pubblico di Napoli da lui si aspetta sempre qualcosa in più, sia per il suo incredibile talento che per il suo essere napoletano vero, proprio un ragazzo del popolo.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!