Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca Milan-Napoli 0-0, allo scadere Donnarumma ferma gli azzurri

Milan-Napoli 0-0, allo scadere Donnarumma ferma gli azzurri

pagelle Milan-Napoli
Reina contro il Milan © Getty Images
stadium in Milan on October 1, 2017. / AFP PHOTO / MIGUEL MEDINA (Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Finisce a reti bianche la sfida tra Milan e Napoli. Un pareggio che non fa bene a nessuna delle due squadre. Gli azzurri potrebbero ritrovarsi a meno sette dalla Juventus, impegnata alle 18 contro la Sampdoria. Un mezzo passo falso per gli uomini di Sarri che non hanno mai brillato nei novanta minuti ma che nonostante tutto sono riusciti a sfiorare la clamorosa vittoria con Milik che in pieno recupero è stato fermato da una strepitosa parata di Donnarumma. Male Mertens, in fase decisivamente calante. Ma è tutto il Napoli a non essere più la squadra di qualche mese fa.

Milan-Napoli, rossoneri meglio nel primo tempo

Un primo tempo molto combattuto tra le due squadre. Il Milan è compatto e non lascia mai al Napoli la possibilità di incidere come vuole. Il Napoli invece è troppo lento per riuscire ad impensierire i rossoneri, l’assenza di Mario Rui si fa sentire e sulle fasce si fatica a fare la differenza. La prima occasione è di Bonaventura che dalla distanza prova ad impensierire un attento Pepe Reina. Allo scoccare del quarto d’ora si sveglia il Napoli con un’azione strepitosa nello stretto. Callejon per Insigne che lancia di tacco Mertens che va al tiro, Donnarumma chiude in angolo. A parte queste due chances, non ci sono vere e proprie azioni da gol, si costruiscono potenzialmente da una parte e dall’altra ma manca sempre l’ultimo passaggio o la lucidità giusta per sbloccare il risultato. Al 37′ Calhanoglu dalla distanza prova ad impensierire Reina, il portiere spagnolo rinvia sui piedi Musacchio che realizza ma in netta posizione di fuorigioco.

Milan-Napoli, Miracolo di Donnarumma su Milik

Nella ripresa meglio il Napoli che prova a premere con maggiore insistenza e vivacità. Insigne è l’uomo più pericoloso dei suoi con un paio di imbeccate che non vengono sfruttate a dovere da Marek Hamsik. Entrano Milik e Zielinski e il Napoli continua a spingere ma senza mai trovare il ritmo giusto per impensierire realmente il Milan. I rossoneri sono compatti dietro e le linee di passaggio vengono spesso intercettate dalla mediana. Un guizzo lo regala Zielinski a dieci minuti dal termine con una palla perfetta di Insigne che prima aggancia in maniera straordinaria poi prova la conclusione ma sul primo palo dove Donnarumma può respingere. Nel finale il Milan guadagna campo ma è Milik ad avere l’occasione più ghiotta di tutta la partita. Il polacco si trova a due passi da Donnarumma, botta sicura ma il portiere si allunga e compie una parata prodigiosa. Un intervento che potrebbe essere decisivo per le sorti del campionato.

TABELLINO 

MILAN-NAPOLI 0-0

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Zapata, Musacchio, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura (35’ st Locatelli); Suso, Kalinic (25’ st Andrè Silva) , Calhanoglu. A disposizione: A. Donnarumma, Storari, Abate, Antonelli, Gomez, Mauri, Montolivo, Borini, Cutrone. Allenatore: Gattuso.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan (42’ st Rog), Jorginho, Hamsik (21’ st Zielinski); Callejon, Mertens (21’ st Milik), Insigne. A disposizione: Sepe, Rafael, Chiriches, Tonelli, Milic, Diawara, Machach, Ounas. Allenatore: Sarri.

ARBITRO: Banti di Livorno.

NOTE: Ammoniti: Zapata (M), Locatelli (M), Hysaj (N), Koulibaly (N). Angoli: 11-10 per il Milan. Recupero: pt 1’, st 3′.