Home Interviste & anteprime @NCLiveCom Juventus-Napoli, Lento: “Dybala ci sarà, i bianconeri copieranno il Napoli”

Juventus-Napoli, Lento: “Dybala ci sarà, i bianconeri copieranno il Napoli”

Juventus-Napoli Sarri
Juventus-Napoli Sarri © Getty Images

 

Juventus-Napoli ormai è alla porte e sarà la partita che vale una stagione per entrambe le squadre. La squadra azzurra, dopo un momento di sbandamento probabilmente dovuto alla stanchezza, sembra esser tornato in carreggiata, ma arriva a questa partita a -4 punti dalla Juventus. La squadra bianconera, invece, dopo il pareggio contro il Crotone dovrà sicuramente dimostrare che c’è stata solo una piccola battuta di arresto in Calabria. Sarà un match molto tattico, in cui il fisico farà la sua parte vista la rivalità tra le due squadre. Ma come arriva a questa partita la squadra di Allegri e cosa dobbiamo aspettarci dall’incontro di questa stasera all’ Alianz Stadium? La redazione di NapoliCalcioLive.com lo ha chiesto ad Alessio Lento, collega e direttore di calciomercato.it.

Che momento di forma vive la Juventus in questo momento?

“Sicuramente arriva a questo incontro un pò scarica a livello mentale vista l’eliminazione dalla Champions League e il pareggio di mercoledì contro il Crotone. Il Napoli, invece, battendo l’Udinese è riuscito accorciare le distanze ed ora è solo a quattro punti dai bianconeri”.

Che partita  sarà quella di stasera all’Allianz Stadium?

“Sarà una partita prettamente tattica, perché la Juve è a quattro punti di vantaggio dal Napoli e quindi può gestire sicuramente meglio la partita. Il Napoli non ha nulla da perdere mancando poche giornate ormai alla fine del campionato. Mi aspetto una partita giocata a viso aperto da tutte e due le squadre che giocheranno entrambe con lo stesso tipo di modulo”.

Un aggettivo per descrivere Sarri e Allegri?

“Sarri per me è un fantasista, ha dato un gioco al Napoli che pochi allenatori avrebbero dato. Se dovessi dire una cosa negativa sul tecnico toscano è che ha quasi sempre utilizzato gli stessi calciatori. Allegri è un tecnico molto bravo a leggere le partite sopratutto nelle situazioni di difficoltà, riesce a modellare la squadre in base al momento che sta attraversando e lo ha dimostrato in diverse occasioni anche quest’anno”.

Con quale modulo e formazione scenderà in campo oggi la Juventus?

“Credo che alla fine i bianconeri saranno in campo con un 4-3-3, modulo identico a quello che userà anche Sarri. Oltre a Buffon tra i pali, credo vedremo Höwedes, Benatia, Chiellini e Asamoah in difesa, con Khedira, Pjanic e Matuidi in mezzo al campo. Davanti mi aspetto Douglas Costa e anche Dybala, ovviamente dietro Higuain”.

 

A cura di Danilo Conforti