Home Calciomercato Napoli Napoli, dalla questione portiere a quella terzino: tutti i nomi più caldi

Napoli, dalla questione portiere a quella terzino: tutti i nomi più caldi

Benjamin Henrichs © Getty Images
Benjamin Henrichs © Getty Images

Sono diversi i profili in ballo in casa Napoli per regalare ad Ancelotti i giocatori necessari a rendere del tutto competitiva la squadra azzurra ai nastri di partenza della nuova stagione

Il calciomercato Napoli sta entrando nelle sue ultime settimane. E così il direttore sportivo Cristiano Giuntoli deve al più presto acquistare i tasselli necessari a completare la rosa del tecnico Carlo Ancelotti. Le lacune principali da colmare riguardano il portiere a causa dell’infortunio di Alex Meret nonché quelle relative al terzino per via dell’addio di Christian Maggio e dei problemi fisici di Faouzi Ghoulam. Ebbene, secondo quanto riportato da ‘Calciomercato.it’, per quanto riguarda la questione estremo difensore del Napoli il preferito resta Ochoa dello Standard Liegi. Nelle ultime ore, incassata la volontà del portiere di vestire la maglia azzurra, il club partenopeo starebbe spingendo per convincere il società belga ad abbassare le pretese da 3,5 milioni di euro per il cartellino. Più distante dunque rimane la pista che porta a Bardi, che potrebbe tuttavia riprendere forza se come esterno definitivo giungesse un giocatore extracomunitario.

Calciomercato Napoli, il punto sul terzino

In questo ruolo in pole position nella mente dell’allenatore emiliano ci sarebbe Matteo Darmian. Il terzino italiano sarebbe verso l’addio dal Manchester United e valutato intorno ai 20 milioni di euro. A rendere complessa l’operazione, oltre alle richieste economiche dei Red Devils, ci sarebbe lo stipendio da più di 2 milioni a stagione che riceve il calciatore. E così, in vetta all’elenco dei vertici del Napoli, ci sarebbe Malcuit del Lille, mentre restano in piedi anche le ipotesi Lainer del Salisburgo ed Henrichs del Bayer Leverkusen. Sfumato quindi il progetto degli uomini mercato azzurri di consegnare un terzino al tecnico nel corso del ritiro di Dimaro, ma nelle ultime settimane sono saltati i colpi Arias (acquistato dall’Atletico Madrid) e Sabaly del Bordeaux (che non ha superato le visite mediche).