Calciomercato Napoli, Simone Verdi ormai in uscita: il Torino accelera

0
78

Torino su Verdi, il pressing dei granata aumenta. L’ex Bologna è ormai in uscita e il Napoli è disposto a cederlo. La situazione.

Napoli Verdi Zapata
Simone Verdi (Getty Images)

Dopo due colpi in entrata, il Napoli monitora attentamente anche il fronte interno delle cessioni. D’altronde, per finanziare operazioni come quella che ha portato in azzurro Kostas Manolas, o quella ancor più onerosa che potrebbe portare anche James Rodriguez all’ombra del Vesuvio, c’è bisogno di sfoltire la rosa e di incassare un piccolo tesoretto dalle varie cessioni. Uno dei nomi di spicco che sembra sull’uscio, ormai, è quello di Simone Verdi. L’ex Bologna, arrivato l’estate scorsa per ben 25 milioni di euro, non ha convinto troppo Carlo Ancelotti e potrebbe lasciare Napoli per la giusta cifra. Stando a quanto riportato dai principali quotidiani italiani, ci sarebbero vari club sul talento azzurro. In particolare, ci sarebbe il Torino di Urbano Cairo.

Torino-Verdi, i granata pronti ad accelerare: le richieste del Napoli

Il Torino così si configurerebbe come una delle candidate principali per il futuro di Simone Verdi. D’altronde, il calciatore già conosce la piazza granata, avendoci già giocato nel 2012, ed è molto gradito al tecnico Walter Mazzarri. Resta da capire, però, la richiesta che il Napoli fa per il cartellino del calciatore. Il club azzurro vorrebbe rifarci almeno la spesa effettuato un anno prima, mentre il Toro non vorrebbe spendere 25 milioni netti per il calciatore. Inoltre, il Napoli scarta del tutto l’ipotesi prestito, ma nelle ultime ore Tuttosport registra una disponibilità degli azzurri a trattare sulla cifra richiesta. I granata attendono, mentre il DS piemontese Bava è a stretto contatto con Giuntoli per limare le pretese di De Laurentiis.