I tifosi rispondono a De Laurentiis e Giuntoli: accadrà al Maradona

0
388

Il duo De Laurentiis-Giuntoli si è scatenato nell’ultima settimana di calciomercato, ricevendo una bella sorpresa per Napoli-Monza

Mattina, pomeriggio, sera: Simeone, Ndombele, Raspadori. Una giornata che resterà nella storia del calciomercato azzurra, quella del 18 agosto 2022. Il Napoli in mattinata ha finalmente ufficializzato in mattinata Simeone dopo qualche giorno di stand-by e nel pomeriggio ha completato le visite mediche di Ndombele.

de laurentiis
Aurelio De Laurentiis (ANSA Foto)

Ma non è finita, perché in giornata ha chiuso anche la lunghissima trattativa per Jack Raspadori e in serata l’ormai ex Sassuolo ha sostenuto anche lui le visite mediche. Tre acquisti che a questo punto, se tutto va bene, potrebbero essere già a disposizione per Napoli-Monza, magari non dal primo minuto ma comunque almeno in panchina. Al Maradona ci saranno di sicuro e pare ci sia in programma una sorpresa per i tifosi che nel frattempo, travolti dall’entusiasmo, hanno sbancato il botteghino. Napoli-Monza praticamente sold-out, nonostante i prezzi altissimi: scacco matto in tre mosse, tutte in una sola giornata. Così Aurelio De Laurentiis è riuscito a riprendersi il suo pubblico e a riaccendere l’entusiasmo.

Calciomercato Napoli, quanto hanno speso gli azzurri

Nella sessione corrente di calciomercato il Napoli ha attuato un vero e proprio ricambio generazionale. Via gli ultimi baluardi della vecchia guardia di Benitez e Sarri: Ghoulam ma soprattutto i “tre capitani”, Insigne, Koulibaly e Mertens.

raspadori
Jack Raspadori (Foto LaPresse)

Tra lo sconforto generale dei tanti tifosi che temevano un drastico ridimensionamento, la dirigenza azzurra ha risposto per le rime. I primi ad arrivare sono stati Kvicha Kvaratskhelia e Mathias Olivera, pagati rispettivamente 10 e 15 milioni, seguiti dai due centrali Ostigard (8 mln) e Kim Min-Jae (20 mln). Poi è arrivato Sirigu a parametro zero, e soprattutto il trittico del 18 agosto, Simeone (15 milioni), Ndombele (0,5 mln con diritto di riscatto fissato a 30) e soprattutto Raspadori, pagato 35 milioni. Senza dimenticare i 15 mln del riscatto di Frank Anguissa, per un totale di 118 mln spesi in entrata dal Napoli, che rendono il club azzurro la squadra che più ha speso in questa sessione di mercato (al netto delle uscite).

Napoli-Monza, le probabili formazioni

Ecco come potrebbero scendere in campo le formazioni per Napoli-Monza, partita valida per la 2° giornata di Serie A TIM 2022/2023.

MONZA (3-5-2): Cragno, Marlon, A.Ranocchia, P. Marì; F. Ranocchia, Sensi, Pessina, Birindelli, C. Augusto; Caprari, Petagna. All. Stroppa

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim Min-Jae, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano (Politano), Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti