Napoli, lo spettro degli ex fa tremare gli azzurri

0
273

In casa Napoli aleggia lo spettro degli ex: gli azzurri tremano al pensiero di poterli incontrare nuovamente

Dopo due stagioni di attesa al Maradona suonerà nuovamente la musichetta della Champions League. Il Napoli torna nell’Europa che conta, ben conscio del possibile percorso durissimo che la potrà attendere.

Napoli spetto ex sorteggi Champions League
Sorteggi della Champions League (Ansa)

Oggi pomeriggio i sorteggi che indicheranno le avversarie degli azzurri in una competizione che vedrà la fase a gironi compressa in appena due mesi, causa Mondiale invernale, con la partenza il 6 settembre e l’ultimo turno il 2 novembre.

Il Napoli, complice le ultime stagioni europee non all’altezza, sarà in terza fascia ed il girone della morte può essere dietro l’angolo. Ritrovarsi insieme i Campioni in carica del Real Madrid allenato dall’ex Ancelotti ed il Liverpool di Klopp è come scalare l’Everest a mani nude, ma concreta anche la possibilità di sfidare sia il Bayern Monaco che il Chelsea degli ex Jorginho e Koulibaly oppure il City di Guardiola ed il Barcellona. E, beffa delle beffe, sarebbe incontrare nello stesso gruppo sia il Real Madrid che i Blues, per una sorta di reunion che di certo non farebbe felice la piazza azzurra, visto il valore della avversarie.

Napoli, le avversarie da evitare e quelle “abbordabili”

Napoli spettro ex sorteggi Champions League
Un fase dei sorteggi di Champions League (Ansa)

Sfide proibitive ma certamente dal grande fascino che testeranno a dovere il nuovo Napoli di Spalletti. Non mancano, però, possibili incroci più agevoli; in prima fascia c’è infatti l’Eintracht Francoforte vincitore dell’Europa League, ma anche l’Ajax ed il Porto che strapperebbero un mezzo sorriso, senza dimenticare l’Eintracht Francoforte, vincitore dell’ultima Europa League ma che nel frattempo ha perso Kostic, così come il Lipsia ed il Siviglia, le più abbordabili in seconda fascia.

In quarta fascia, invece, da evitare ad ogni costo il Marsiglia; i francesi, che hanno perso Milik finito alla Juve, non sono certo tecnicamente in grado di competere, ma per gli azzurri è sempre una trasferta ostica, acuita anche dalla situazione ambientale, con una rivalità tra le tifoserie davvero molto accesa.

Il Napoli potrà essere la mina vagante dell’intera Champions, avrà il compito di stupire tutti e siamo certi come tutte le big vorranno evitare gli azzurri ed il Maradona chiamato ad essere l’arma in più come spesso accaduto nelle notti europee.

Dove vedere i sorteggi di Champions League

La cerimonia del sorteggio prenderà il via alle 18 ora italiana ed in diretta tv sarà possibile seguirla su Sky – per chi è abbonato – ma anche in chiaro su Canale 20 di Mediaset. In streaming, invece, ovviamente su SkyGo (sempre per gli abbonati), su Prime Video ma anche sul sito ufficiale della Uefa.

Le date della fase a gironi

Sarà una fase a gironi molto compressa, causa Mondiale a novembre in Qatar. La prima giornata già il 6 e 7 settembre, una settimana dopo la seconda (13-14 settembre). Ottobre si apre con la terza giornata (4-5) poi a stretto giro di posta anche il quarto turno (11-12). Gli ultimi due turni si disputeranno – rispettivamente – il 25/26 ottobre (la quinta) e l’1-2 novembre (la sesta).