“Sarebbe strano”: Sconcerti dubbioso sul Napoli

Il noto giornalista Mario Sconcerti ha espresso i propri dubbi riguardo quella che sarà la stagione azzurra.

L’inizio di stagione del Napoli ha superato anche le più rosee aspettative dei tifosi. Gli azzurri, a suon di gol e prestazioni davvero formidabili come quella della Johan Cruijff Arena, hanno spazzato in un niente tutti i dubbi che circolavano su di loro dopo un’estate dove ci sono stati tanti addii importanti come quelli di Mertens, Insigne, Koulibaly ed Ospina.

Cremonese Napoli
Il Napoli esulta dopo un gol contro la Cremonese (LaPresse)

Complice anche un mercato davvero ottimo da parte di De Laurentiis e Giuntoli, il Napoli è riuscito a mantenersi competitivo ed ora è al comando solitario della classifica di Serie A. Gli azzurri, partita dopo partita, sembrano sempre di più inarrestabili e sta ricevendo elogi sia dall’Italia che dall’Europa. Tuttavia, il noto giornalista Mario Sconcerti ha voluto esprimere alcune perplessità sulla stagione del club partenopeo.

Sconcerti: “Napoli favorito, ma sarebbe strano restasse allo stesso livello”

Mario Sconcerti
Il giornalista Mario Sconcerti con il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis (ANSA)

Nel corso del suo intervento a TMW Radio, il noto giornalista Mario Sconcerti ha parlato dell’attuale stagione di Serie A e si è soffermato sul Napoli di Luciano Spalletti. I partenopei stanno giocando un calcio spettacolare ed anche il giornalista toscano ha riconosciuto la forza dei partenopei, ma allo stesso tempo ha espresso le sue perplessità: “Che il Napoli sia una delle favorite sì” – ha affermato Sconcerti sicuro – Che resti sempre allo stesso livello sarebbe strano. Durante 38 partite ci sono sempre momenti in cui si soffre”, ha poi sottolineato.

Per Sconcerti, dunque, il Napoli non potrà tenere questo ritmo per tutto il campionato, cosa che sarebbe alquanto strana qualora si verificasse. Con tali affermazioni, il giornalista toscano ha voluto far capire come, per lottare fino in fondo per lo scudetto, gli azzurri dovranno anche essere bravi a soffrire e a vincere anche le cosiddette partite sporche, portando via 3 punti anche non meritandolo pienamente.

Anche per Sconcerti il Napoli è da scudetto, con il giornalista toscano che ha affermato come la rosa azzurra possa ambire al titolo poiché la veda completa. Sconcerti ha aggiunto come il Napoli giochi con grande serenità e tranquillità e questo potrà fare la differenza non solo in Italia: “‘E’ una squadra che dà spettacolo. O arriva primo o secondo e secondo me può andare lontano anche in Champions”, ha dichiarato il giornalista toscano, convinto del fatto che gli azzurri possano fare lo stesso percorso della Roma di qualche anno fa che arrivò fino in semifinale, venendo eliminata poi dal Liverpool.

Altro dato importante sul Napoli riportato da Sconcerti è che la squadra azzurra segna molto. In nemmeno quindici partite stagionali, il Napoli ha già segnato più di trenta gol, rivelandosi letale per qualsiasi difesa con le sue incursioni offensive. Sconcerti ha riconosciuto come il Napoli segni molto e con facilità e soprattutto segni quando serve.