Bendtner da non credere: ecco cosa fa oggi l’ex Juve

La vita di un calciatore può cambiare dal giorno all’altro. Ecco cosa fa oggi un’ex conoscenza della nostra Serie A.

Quanti calciatori di ieri oggi hanno completamente cambiato vita o perché hanno voluto smettere di giocare, o semplicemente perché non hanno trovato altre opportunità? Tantissimi e questa non è la sede per elencarli. Tuttavia fa sempre specie pensare che fino a ieri si era sulla cresta dell’onda, mentre oggi si fatica ad agguantare una certa popolarità smarrita.

Bendtner contro il Napoli - napolicalciolive.com
Bendtner contro il Napoli – napolicalciolive.com

È il caso del danese Nicklas Bendtner, che fino a pochi anni fa poteva permettersi di giocare nei migliori club europei. Oggi invece ha cambiato completamente vita diventando di fatto uno showman a tutto tondo.

Bendtner, cosa fa oggi?

Ai tempi dell’Arsenal, club nel quale è cresciuto dopo una breve parentesi in casa con le giovanili Kjøbenhavns Boldklub, era considerato una sorta di astro nascente del calcio danese. Attaccante forte di testa, ma anche rapido, lontano da parecchi colleghi dell’epoca bravi solamente nel gioco aereo. Nicklas Bendtner insomma sapeva il fatto suo è lo ha dimostrato nel corso degli anni vincendo molti trofei con le maglie di Arsenal (FA Cup), Wolfsburg (Supercoppa di Germania), Juventus (Serie A), ed infine Rosemborg (due campionato norvegesi).

Nicklas Bendtner, ecco cosa fa oggi - napolicalciolive.com
Nicklas Bendtner, ecco cosa fa oggi – napolicalciolive.com

Non poco per un calciatore proveniente da una scuola come quella danese che all’epoca non brillava per talento. Eppure ha saputo conquistare ogni piazza nel quale è stato, ma ha purtroppo fatto i conti molto presto con un carattere focoso e irrequieto che sicuramente lo ha ostacolato nel corso dei suoi migliori anni da atleta. Basti pensare alla nota rissa che ebbe nel 2008 con Emmanuel Addebayor (suo compagno all’Arsenal) o all’arresto che subì mentre giocava con il Sunderland: con Lee Cattermole danneggò una serie di automobili a Newcastle Upon Tyne.

Dopo 145 gol segnati in sedici anni tondi di carriera, nel giugno 2021, all’età di 33 anni (quindi relativamente giovane), ha deciso di dire basta al calcio giocato.

La nuova vita di Bendtner

Uno come lui, dannato e talentuoso allo stesso tempo, non poteva non trasformarsi in un autentico mattatore televisivo. E così, tolti i panni d’atleta, indosserà quelli da presentatore televisivo, come riporta la testata danese Seoghoer.dk. Una carriera probabilmente che gli si addice ancora di più vista la sua natura da intrattenitore nato che lo ha “ostacolato” non poco mentre faceva l’attaccante.

Nicklas Bendtner - napolicalciolive.com
Nicklas Bendtner – napolicalciolive.com

Il primo programma degno di nota del presentatore Nicklas andrà in onda sulla piattaforma Amazon Prime Video Denmark e tratterà di una serie di prank che il danese effettuerà nei confronti di alcuni vip, probabilmente suoi conoscenti. Il programma si chiamerà Nicklas Pranker e sarà interamente basato sulla comicità intrinseca di Bendtner: compito dell’ex Juventus sarà quello di cercare di convincere i malcapitati che telefonerà a fare cose folli e indicibili!