Home Rassegna stampa - Prime Pagine dei Quotidiani Sportivi Altro esodo azzurro: all’Olimpico sono attesi migliaia di napoletani. Ecco le indicazioni...

Altro esodo azzurro: all’Olimpico sono attesi migliaia di napoletani. Ecco le indicazioni logistiche

 

 

 

Diecimila presenze all’Olimpico, una richiesta di biglietti che in queste ore sta tentando tutti i canali (ufficiali e non), tanti tifosi del Napoli che stanno provando ad organizzare la trasferta di sabato a Roma con la consapevolezza che è una gara che vale la stagione.
«Il settore ospiti è sold out da tempo – spiega Gino Di Resta, presidente del club Napoli «Roma Azzurra» e autentico punto di riferimento per il tifo organizzato della capitale – stiamo ricevendo telefonate di tifosi che vorrebbero trovare accoglienza all’Olimpico ma sarà molto difficile». I conti sono presto fatti: il settore ospiti (5.769 posti) riuscirà ad accogliere circa il 60% della richiesta di tagliandi. Altri duemila biglietti sono stati già venduti ad altri tifosi azzurri che si accomoderanno in altri settori dello stadio. Infine gli ultimi duemila irriducibili senza biglietto che si metteranno in viaggio tra domani e sabato mattina per cercare di conquistare un biglietto direttamente nei punti vendita di Roma.
«Il club che presiedo – afferma Di Resta – ha circa novecento soci e siamo tutti mobilitati per una partita così importante. Il club è attivo dal 1985, ma è dal 2010 che lo stiamo rilanciando e abbiamo avuto anche la visita del presidente De Laurentiis che ci è sempre vicino. Sappiamo che il Napoli è favorito per questo match, sia per la situazione psicofisica che per il livello dei team. Alla Lazio mancherà Klose e l’ambiente sarà molto teso. A Roma stanno organizzando una contestazione al presidente Lotito per l’immobilismo che la società ha avuto sul mercato. Eppoi c’è il fattore di ostilità che a Roma si registra sempre nei confronti del Napoli e dei suoi tifosi. Speriamo di non sentire slogan offensivi del tipo “Vesuvio, lavali con il fuoco”. Speriamo che sia una partita bella e piena di soddisfazioni per gli azzurri. L’attesa è alta: io conduco una trasmissione dedicata al Napoli su Elle Radio, diretta da Ezio Luzzi, e in questi giorni ci sono tanti messaggi rispetto al macht dell’Olimpico».
La contestazione del tifo laziale e la presenza di diecimila supporter azzurri saranno elementi che aumenteranno l’attenzione delle forze dell’ordine per una gara che sarà «attenzionata» in maniera particolare. Non è scattato nessun allarme particolare, ma sicuramente il percorso tra Termini e l’Olimpico sarà presidiato nei punti chiavi della stazione e delle fermate di bus e metropolitane. Altro snodo importante sarà quello che dal raccordo conduce nella zona dello Stadio, dove verranno indirizzati i bus dei gruppi organizzati. Infine i controlli negli autogrill, considerando che saranno tantissimi i tifosi del Napoli che sceglieranno di mettersi in auto tra sabato mattina e le ore immediatamente alla vigilia della gara. Come nelle scorse gare Lazio-Napoli, parcheggi a Tor Vergata per i tifosi partenopei con «l’area collettore», raggiungibile attraverso l’uscita autostradale di Roma Sud, che rientra tra i dispositivi pianificati per l’accoglienza dei tifosi ospiti da parte della questura. L’area parcheggio sarà presidiata da personale delle forze di polizia anche durante lo svolgimento dell’incontro, fino al deflusso completo della tifoseria ospite.
Infine l’incognita del tempo. Il cielo dovrebbe essere sereno ma le temperature dovrebbero scendere di qualche grado sotto lo zero. Speriamo raffreddi gli spiriti troppo bollenti.

Fonte: Il Mattino


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!