Home Multimedia VIDEO – Sampdoria – Napoli: All’andata fu Cavani a regalare tre punti...

VIDEO – Sampdoria – Napoli: All’andata fu Cavani a regalare tre punti pesanti agli azzurri

 

Con la vittoria contro un avversario ostico come la Sampdoria, il Napoli tiene il passo della Juventus e dà un segnale forte al campionato. I blucerchiati di Ciro Ferrara, imbattuti fino a questa gara, cadono in casa con un calcio di rigore trasformato dal ‘Matador’ Cavani.

 

IL MATCH – La Sampdoria, incitata dal proprio pubblico, parte subito forte, rincorrendo ogni pallone e non tirando mai la gamba. Il Napoli lascia sfogare i padroni di casa, per poi provare ad imbastire una manovra d’attacco, ma i falli sistematici a cui ricorrono i blucerchiati per tutti i 90 minuti, tarpano da subito le ali. L’arbitro Tagliavento elargisce un cartellino giallo ogni tre falli da ammonizione e così gli azzurri soffono molto, soprattutto negli ultimi metri dove Pandev è ancora una volta poco brillante. Il primo tempo regala pochissime emozioni. L’unica vera occasione capita sulla testa di Gastaldello, lasciato solo in area dai difensori partenopei. Il capitano ligure, però, mette alto a pochi passi da De Sanctis. In chiusura di tempo Mazzarri colleziona l’ennesima espulsione della sua carriera per proteste. Nella ripresa la musica non cambia e per cercare di ravvivare le sorti del match, il Napoli inserisce Insigne in luogo di Pandev al 65′. Il folletto di Frattamaggiore si rivela un talismano, visto che pochi secondi dopo, sugli sviluppi di un contropiede ben orchestrato da Inler, Hamsik viene atterrato sulla linea dell’area di rigore da Gastaldello, già ammonito. Espulsione e rigore, che Cavani trasforma, portando gli azzurri in vantaggio. Il Napoli controlla la gare, il forcing finale degli uomini di Ferrara non produce granchè. Finisce 1-0 per i partenopei, che restano in vetta alla classifica, in condominio con la poco amata Juventus.

SAMPDORIA – NAPOLI 0-1

Sampdoria (4-3-3): Romero; Berardi (42′ st Poulsen), Gastaldello, Rossini, Costa; Munari (25′ st De Silvestri), Krsticic, Obiang; Estigarribia, Eder, Soriano (36′ st Icardi). A disp. Berni, Falcone, Mustafi, Castellini, Renan. All. Ferrara.

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio (46′ st Mesto), Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik (39′ st Dzemaili); Pandev (20′ st Insigne), Cavani. A disp. Rosati, Grava, Aronica, Fernandez, Donadel, El Kaddouri, Dossena, Vargas. All. Mazzarri.

Arbitro: Tagliavento di Terni

Marcatori: 22’st Cavani (N)

Note: ammoniti: Berardi, Obiang, Gastaldello, Costa (S), Behrami, Cannavaro, Insigne (N). Espulsi: Gastaldello, Mazzarri.

 

VM


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!