Streaming, arrestato il capo del sito internet Rojadirecta

Rojadirecta

Da molti anni le principali pay tv stanno facendo lotta grossa ai siti streaming. Soprattutto per quanto riguarda film ed eventi sportivi. Uno dei siti principali in tal senso è Rojadirecta, che da molto tempo fornisce indirizzi per poter guardare le partite in streaming.

Da ieri, però, le cose potrebbero cambiare. Questo perché a La Coruna, in Spagna, è stato arrestato il capo del sito. Lo stesso che, mesi addietro, era stato denunciato da tantissime pay tv per via del servizio offerto.

Come spiegato da Goal.com, alcune fonti sostengono che l’arresto di Igor Seoane, questo il nome dell’uomo, riguardi in realtà altre situazioni che esulano dal suo sito streaming. Non è la prima volta, comunque, che Rojadirecta ha problemi: qualche anno fa, infatti, il sito fu oscurato per qualche periodo, salvo poi tornare attivo nelle settimane successive. Nelle prossime settimane sono ovviamente attese nuove novità riguardo il sito e il suo proprietario.