Home Interviste & anteprime @NCLiveCom @NCLiveCOM, Gennari: “Mi aspetto che il Napoli faccia la partita”

@NCLiveCOM, Gennari: “Mi aspetto che il Napoli faccia la partita”

Il corrispondente
NCLIVE – Le nostre interviste

Manca poco all’inizio del match tra Napoli e Atalanta, incontro valido per la seconda giornata di  Serie A. La squadra di Maurizio Sarri affronterà la compagine allenata da Gian Piero Gasperini. I bergamaschi arrivano a questo incontro dopo aver perso nella primo turno di campionato contro la Roma per 0-1. Secondo le news Napoli per gli azzurri non sarà una gara semplice anche vista la doppia sconfitta nello scorso campionato contro l’Atalanta: sia all’andata che al ritorno Gomez e compagni misero in serie difficoltà l’undici partenopeo. Per conoscere le ultime da Bergamo la redazione di NapoliCalcioLive.com ha raggiunto Fabio Gennari, giornalista di Bergamopost.it

Che partita si aspetta tra l’Atalanta e il Napoli a livello di gioco e a livello tattico?

“Mi aspetto che il Napoli faccia la partita e l’Atalanta che riesca a difendersi. La chiave tattica sarà il baricentro se riusciamo a tenere il 50 o il 45% cosi si riesca disinnescare le sortite offensive di Callejon e Insigne. Non credo che il fattore campo influenzerà molto il match perchè ormai l’Atalanta è abituata ad una cornice di pubblico importante cosi da non farsi mettere paura in questi palcoscenici”.

Chi potrebbe essere l’elemento più pericolo della partita sia per l’Atalanta e sia per il Napoli?

“Sicuramente il Papu Gomez. Se l’Atalanta ha il 20 o il 30% di possibilità di fare risultato contro il Napoli è anche grazie a lui. La nota positiva per la squadra di Gasperini è anche l’assenza per squalifica di Hysaj, e su quella fascia il papu potrebbe essere più avvantaggiato”.

La squadra di Mr Gasperini è partita subito forte in questa stagione con un’ottima intensità e un buon gioco dove può arrivare questa Atalanta?

“Per dire dove arriverà questa Atalanta dobbiamo attendere la fine del mercato, Il mister ha chiesto un’altra punta e un esterno d’attacco, e tutti gli indizi portano a Pavoletti e Laxalt, Sono sicuro che tra le prime otto del campionato ci possiamo riaffermare”.

Con quale modulo scenderà in campo Gasperini?

“La squadra e il modulo saranno gli stessi della scorsa settimana. Il modulo sarà 3-4-1-2, Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Gosens; Kurtic, Gomez; Petagna”.

Entrambe le squadre questa settimana hanno conosciuto le loro avversarie in campo europeo chi potrà risentirne di più durante la stagione?

“L’Atalanta non è abituata a tutti questi impegni e dovrà imparare a gestire le forze perchè comunque il girone non è semplicissimo. Il Napoli è abituato ormai da anni a questi impegni perciò potrebbe consumare meno energie. Se dovessimo fare risultato contro l’Everton sono sicuro che l’energie si ricaricheranno immediatamente da sole, ma l’unica nota negativa potrebbe essere la trasferta a Reggio Emilia”.

A cura di Danilo Conforti ( Twitter: @Danilo322)