Home Le Rubriche di napolicalciolive.com KICKOFF – Sarri punta tutto su Arek Milik per la prima di...

KICKOFF – Sarri punta tutto su Arek Milik per la prima di Champions

Tutto pronto per la prima sfida di Champions League. Dopo la vittoria nei preliminari ai danni del Nizza il Napoli scenderà in campo a Kharkiv contro lo Shakthar Donetsk. La squadra azzurra arriva all’appuntamento europeo al meglio sia sotto il profilo atletico che quello mentale. L’obiettivo di Maurizio Sarri è quello di impiegare in modo scientifico tutti i suoi calciatori impegnati ora sulle due competizioni. Per il match di questa sera il tecnico toscano vorrebbe dare maggiore apporto alla manovra offensiva inserendo dal primo minuto Arek Milik con Dries Mertens spostato sulla fascia sinistra. In questo modo Lorenzo Insigne, anche dopo gli impegni con la Nazionale italiana, partirà dalla panchina per dare successivamente il suo contributo a partita in corso.

Napoli, in Europa c’è bisogno di maggiore fisicità

Come riportano le news Napoli la scelta dello scorso anno di puntare su Dries Mertens come centravanti si è rivelata più che soddisfacente, ma le caratteristiche tecnico-tattiche del folletto belga presentano dei limiti. E, soprattutto in Champions League, il Napoli ha bisogno di un attaccante dotato di un buon fisico per proteggere palla contro difensori più rognosi e cattivi. Nella scorsa stagione, inoltre, l’attaccante polacco degli azzurri, Arek Milik, aveva iniziato alla grande l’avventura partenopea proprio con due gol in Ucraina contro la Dinamo Kiev, ma il grave infortunio al ginocchio dello scorso ottobre gli ha tarpato le ali della consacrazione definitiva. Con un anno di lavoro in più per l’ex centravanti dell’Ajax è in arrivo una seconda possibilità in Champions League con la maglia azzurra. Dopo le due reti messe a segno tra campionato e Nazionale, Milik è pronto così a tornare a gonfiare le reti di tutta Europa.