Home Interviste & anteprime @NCLiveCom @NCLiveCOM, Sassuolo-Napoli, Scibona: “Sarri lo definisco caparbio all’eccesso”

@NCLiveCOM, Sassuolo-Napoli, Scibona: “Sarri lo definisco caparbio all’eccesso”

interviste
NCLIVE – Le nostre interviste

SASSUOLO NAPOLI SCIBONA SARRI/ Sassuolo-Napoli inizierà tra meno di un’ora al Mapei Stadium. Un incontro molto importante soprattutto per la squadra partenopea, per via di una classifica molto corta che vede la squadra di Maurizio Sarri in seconda posizione a soli due punti dalla Juventus. Nel caso in cui gli azzurri dovessero battere la squadra emiliana, il Napoli balzerebbe momentaneamente al primo posto in attesa del big-match tra Juventus e Milan.

Se il Sassuolo dovesse battere la squadra di Maurizio Sarri, invece, gli uomini di Iachini scavalcherebbero il Cagliari in caso di risultato negativo dei sardi. Per conoscere le ultime informazioni sulla squadra emiliana, la redazione di NapoliCalcioLive.com ha raggiunto Alfonso Scibona, giornalista di Sassuolooggi.it. Ecco l’intervista completa:

Che momento di forma vive il Sassuolo?

“Il momento è decisamente discreto, per tutta la squadra. L’unico problema che affligge la squadra di mister Iachini è la totale assenza di goal”.

Con l’arrivo di Iachini cosa è cambiato nel Sassuolo?

“Iachini ha portato una frustata delle sue visto che è specializzato in salvezze. Sono arrivati subito buoni risultati che poi, complice la sterilità offensiva, ha avuto difficoltà a trovare”.

Un aggettivo per descrivere Sarri e Iachini?

“Sarri lo definisco caparbio all’eccesso perché porta avanti le sue idee fino allo stremo delle forze. Iachini, invece, lo definisco molto puntiglioso, e perciò ogni volta che fissa un obiettivo lo porta a termine”.

Con quale modulo e quale formazione scenderà in campo domani il Sassuolo?

“Molto probabilmente Iachini scendere in campo con un classico 4-3-3 con Consigli, Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Magnanelli, Duncan, Missiroli; Politano, Babacar, Berardi”.

A cura di Danilo Conforti