Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Juventus-Napoli a Rocchi? I precedenti con gli azzurri

Juventus-Napoli a Rocchi? I precedenti con gli azzurri

Juve-Napoli, decisione Osservatorio
Insigne-Higuain, Napoli-Juve © Getty Images

Juventus-Napoli Rocchi, i precedenti ‘azzurri’ del fischietto fiorentino.

La gara Juventus-Napoli di domenica sera che darà una risposta definitiva su quelle che saranno le gerarchie in campionato in ottica scudetto molto probabilmente sarà arbitrata da Gianluca Rocchi, stando a quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’ in edicola oggi. Il fischietto fiorentino, unico rappresentante per l’Italia ai Mondiali 2018 al via in Russia a giugno, sembra essere la scelta migliore per il match scudetto. Rocchi per Juventus-Napoli sarebbe una scelta precisa del designatore arbitrale, Nicola Rizzoli, come riportato dal CorSport. E ci sono dei precedenti tra azzurri e bianconeri con lui a dirigere l’incontro. Era stato così nella stagione 2016/2017. Era la prima partita di Gonzalo Higuain da ex del Napoli, e la partita si chiuse sul 2-1 per i padroni di casa con gol di Bonucci (50′) e proprio di Higuain (70′). In mezzo c’era stato il pareggio di Callejon (54′).

Juventus-Napoli Rocchi, un solo precedente con gli azzurri quest’anno

Juventus-Napoli Rocchi
Juventus-Napoli Rocchi © Getty Images

La prestazione dell’arbitro all’indomani venne elogiata da tutti e non ci furono particolari episodi controversi nella sua direzione del match. Rocchi ha diretto il Napoli in occasione della vittoria esterna in casa della Roma all’Olimpico per 1-0. Il 14 ottobre 2017 decise la gara dell’Olimpico Lorenzo Insigne. Rocchi invece non ha mai arbitrato la Juventus nel campionato in corso. Ma resta famosa la sviolinata di Rudi Garcia in un Juve-Roma del 2014, come protesta dell’allora allenatore giallorosso che venne espulso per questo gesto. Tornando al Napoli, con Rocchi in totale ci sono state 36 partite con 15 vittorie azzurre, 8 pareggi e 10 sconfitte. Rocchi, 44 anni, è arbitro internazionale dal 2008 e ad agosto era stato designato dall’UEFA per la finale di Supercoppa UEGA, Real Madrid-Manchester United, chiusasi sul 2-1 per gli spagnoli.