Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Curiosità Juve-Napoli, bianconeri tra le vittime preferite di Hamsik

Curiosità Juve-Napoli, bianconeri tra le vittime preferite di Hamsik

Juve-Napoli Hamsik
Hamsik © Getty Images

Mancano poche ore e poi allo Stadium potrà andare in scena il tanto atteso scontro al vertice tra la Juventus e il Napoli. I bianconeri sono tra le vittime preferite di capitan Hamsik. 

Questa sera alle 20.45 scoccherà l’ora di Juventus-Napoli, match probabilmente decisivo per lo scudetto. Successivamente mancheranno soltanto altre quattro gare da disputare e un minimo errore o passo falso potrebbe costare caro a entrambe le formazioni che sono distanti soltanto 4 punti. Finora, tra serie A, serie B, Coppa Italia e Coppa Uefa, negli scontri diretti a Torino si contano 21 pareggi, 53 vittorie per i bianconeri e soltanto 7 per i partenopei. L’ultima vittoria in Juve-Napoli per gli azzurri è datata 31 ottobre 2009. In quella magica serata fu decisivo Marek Hamsik, che per il match di questa sera è ancora in ballottaggio con Zielinski. Il capitano non vive di certo il miglior momento della stagione, ma nonostante tutto il suo apporto potrebbe essere fondamentale, almeno stando ai numeri. Lo stesso Hamsik un paio di giorni fa ha caricato a dovere l’ambiente: “Sarà un incontro molto importante, un match che influenzerà in modo significativo il finale di stagione”. 

Juve-Napoli, Hamsik fondamentale: le statistiche contro i bianconeri

Sassuolo-Napoli convocati Hamsik
Marek Hamsik © Getty Images

Hamsik si o no? È quindi questo il dubbio di Sarri in vista della gara di questa sera allo Stadium. Il momento di forma farebbe pensare ad un risposta negativa, mentre i precedenti del capitano contro i bianconeri dicono tutt’altro. Nella speciale classifica delle vittime preferite da Hamsik in carriera, infatti, subito dopo il Bologna, a cui il capitano azzurro ha rifilato 9 reti in 22 gare, spicca proprio il nome della Juventus. Contro i bianconeri di Torino il capitano slovacco è andato a segno ben 8 volte, così come contro il Palermo. Come se non bastasse l’ultimo storico successo in terra piemontese è arrivato nel 2009 grazie ad una sua doppietta. I numeri sono dalla parte di Hamsik che però non segna in campionato dalla larga trasferta di Cagliari. Juventus-Napoli potrà però essere l’occasione perfetta per sbloccarsi in campionato.