Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Il futuro del capitano: Hamsik si alla Cina, il Napoli può farne...

Il futuro del capitano: Hamsik si alla Cina, il Napoli può farne a meno?

Kozak Hamsik Napoli
Marek Hamsik © Getty Images

Il futuro di Marek Hamsik a Napoli appeso ad un filo. Sul domani del capitano slovacco inciderà anche la scelta di Carlo Ancelotti.

Undici anni di amore. Marek Hamsik ed il Napoli, una storia che parte da lontano, arrivata lontano. Quell’incontro da colpo di fulmine, poi un decennio abbondante insieme. Oggi le tante voci di calciomercato che ancora aleggiano sul capitano slovacco che, nel frattempo, da ragazzino prodigio è diventato punto fermo, certezza. Ma quale futuro c’è ora per Hamsik? Secondo quanto riportato da Il Mattino, il presidente Aurelio De Laurentiis incontrerà Venglos a Roma nelle prossime ore per prendere visione dell’offerta cinese arrivata allo slovacco. Per meno di 30 milioni Marek non avrà il via libera, lo aveva già fatto capire ADL, ma l’impressione è che lo slovacco abbia accettato la maxi-offerta da circa 35 milioni messa sul piatto per lui. Vanno limate le richieste del Napoli, perché anche in Cina 30 milioni non sono spiccioli: il governo ha cambiato le regole e ogni club è costretto a sborsare la stessa cifra anche allo Stato. Quindi, operazione da 60 milioni di euro in totale. De Laurentiis non è intenzionato a fare sconti, anche se il legame con il suo capitano non lo spingerà ad alzare barricate.

Mercato Napoli, per Hamsik l’ultima parola di Ancelotti

Non solo Cina, però, perché per Hamsik si sono fatti avanti anche club europei con molti soldi nelle casse come Monaco, Zenit e Salisburgo. La paura più grande di Hamsik per il prossimo anno sembra essere quella di diventare riserva di Zielinski, il polacco che scalpita per rubare il posto di Marek. Nulla, però, è ancora deciso e fondamentale in questo senso sarà anche l’impatto di Ancelotti sul Napoli del futuro. Dovesse restare, infatti, sembrerebbe pronta una svolta tattica per lo slovacco. L’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno, infatti, fa sapere che Ancelotti starebbe pensando ad un Hamsik “alla Pirlo”, regista davanti alla difesa per sfruttare tutte le sue qualità. Un nuovo ruolo da poter ricoprire sia nel 4-3-3 classico come vertice basso sia in un 4-2-3-1 occupando uno dei due posti in mediana.