Home Napoli News Napoli-Torino, gli azzurri vedono Belotti e tremano: il dato da brividi

Napoli-Torino, gli azzurri vedono Belotti e tremano: il dato da brividi

CONDIVIDI
Koulibaly Hysaj Belotti Torino-Napoli
Napoli-Torino Belotti ©Getty Images

NAPOLI-TORINO – Belotti è a digiuno di gol da 50 giorni e proprio contro la squadra azzurra, sua vittima preferita proverà a sbloccarsi.

L’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ parla chiaro. Se da una parte il Gallo Andrea Belotti non va a segno dallo scorso 29 dicembre in Lazio-Torino, gara di campionato terminata sul risultato di 1-1, dall’altra ci sarebbero dei numeri sull’attaccante granata che il tecnico Carlo Ancelotti farebbe bene a tenere in considerazione: “Il dato secco è chiaro e incoraggiante se lo si guarda con gli occhi del tifoso granata: il Napoli è diventata una delle vittime preferite di Andrea Be­lotti in carriera”.

Per leggere altre notizie su Napoli-Torino —> CLICCA QUI

Napoli-Torino, con nessun’altra squadra di A il Gallo ha “alzato la cresta” tante volte quante lo ha fatto contro quella azzurra

Il centravanti del Torino ha infatti dato parecchi dolori al Napoli: “E qui è una questione puramente numeri­ca, per intenderci: di gol. Belotti ha colpito in cinque delle sette volte in cui ha incrociato gli azzurri. Grazie a un rigore, il suo nome è finito tra i marca­tori anche nella sfida di andata quando il Toro cedette il passo, travolto dalla qualità degli uo­mini di Ancelotti. Contro nes­sun’altra squadra dell’attuale Serie A il Gallo ha così ripetu­tamente alzato la cresta. E di un Belotti alla «vecchia manie­ra», oggi, ne ha terribilmente bisogno il Toro.

LEGGI ANCHE —> Napoli-Torino probabili formazioni e dove vederla: si a Insigne-Mertens, out Ounas