Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli-Juve, presto cambieranno le gerarchie: il Ronaldo furioso lo dimostra

Napoli-Juve, presto cambieranno le gerarchie: il Ronaldo furioso lo dimostra

Ronaldo-Napoli
Cristiano Ronaldo nervoso in Napoli-Juve ©Getty Images

Cristiano Ronaldo è apparso alquanto infastidito in Napoli-Juve di domenica: nonostante la vittoria, tra i bianconeri non c’è molto buonumore.

Napoli-Juve si è chiusa con il successo degli ospiti, che è parso per certi versi incredibile. I primi a restarne stupiti sono stati gli stessi calciatori bianconeri. E la conferma arriva dall’evidente labiale di Cristiano Ronaldo, rivolto verso Massimiliano Allegri. Anziché ripiegare per cercare di fermare una pericolosa ripartenza del Napoli, il portoghese al 64′ della sfida di domenica sera era rimasto nella sua metà campo a braccia levate urlando “Stiamo giocando male”. La Juve ha vinto, ma ha fatto una figuraccia in diretta planetaria. E tra questo nervosismo di Cristiano Ronaldo – che aveva ceduto ai nervi con quella manita provocatoria anche con l’Atletico Madrid di due settimane fa – e quello di Massimiliano Allegri, che non è certo di restare, è alquanto evidente che i bianconeri siano logori. E che i 16 punti di vantaggio racimolati con vittorie spesso stentate ed altrettanto spesso in maniera immeritata rappresentino una vera e propria benedizione.

Napoli-Juve, gli azzurri pronti al sorpasso per tanti motivi

Loro sono comunque forti ed abili a volgere in proprio favore parecchie situazioni, come sappiamo. Ma così facendo non potranno durare a lungo, ed Ancelotti ed il Napoli questo lo sanno. Alla Juve serve cambiare, e non poco. Il tutto con la necessità di dover tenere sotto controllo un bilancio che tende sempre più al rosso di anno fiscale in anno fiscale. Nel frattempo Insigne e compagni non staranno a guardare: De Laurentiis ed Ancelotti lavoreranno in sinergia, come già fatto in questo anni di transizione che ha portato ad avere tante certezze. La base su cui costruire la prossima stagione sarà notevolmente migliorata nel prossimo luglio rispetto a quanto avvenuto nell’estate del 2018.

“Festino con molti bianconeri prima di Napoli-Juve”

Nel Napoli funzionano sempre più cose, nella Juve sempre più componenti sono portate ad incepparsi. Inevitabile pensare con forte convinzione che se le cose rimarranno invariate, alla fine in un futuro prossimo avverrà il tanto desiderato sorpasso. Intanto arriva altra benzina sul fuoco: Fabrizio Corona parla di festino Juve con 60 modelle ed influencer in un locale di Torino prima del Napoli. “Solo Barzagli e Bernardeschi non ci sono andati, mentre c’era soprattutto Cristiano Ronaldo…”. Lo stesso Cristiano apparso nervoso al ‘San Paolo’.

LEGGI ANCHE –> Espulsione Meret, l’agente Pastorello: “Non vogliamo che passi un messaggio sbagliato”

 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!