Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Cristiano Ronaldo, quanto costi alla Juventus: il debito dei bianconeri sfiora i...

Cristiano Ronaldo, quanto costi alla Juventus: il debito dei bianconeri sfiora i 400 mln

Cristiano Ronaldo Juve costi
Cristiano Ronaldo costa tantissimo alla Juve a distanza di mesi © Getty Images

Il grandioso colpo Cristiano Ronaldo ha ceduto il passo alla triste realtà in casa Juventus: il bilancio dei bianconeri si tinge di rosso.

A distanza di alcuni mesi dal grande colpo Cristiano Ronaldo (che non si sa ancora se sarà della partita in Napoli-Juve di domenica sera) si scoprono adesso tutti gli effetti collaterali legati a questa operazione multimilionaria di calciomercato. I bianconeri hanno fatto due conti e hanno scoperto che adesso le uscite stanno prevalendo sui ricavi, come confermato anche dall’esperto di Economia dello Sport, Marco Bellinazzo, autorevole firma del quotidiano ‘Il Sole 24 Ore’. Quest’ultimo scrive: “Il primo semestre dell’esercizio 2018/19 si è concluso con un utile pari a 7.5 milioni di euro, inferiore di ben 35.8 milioni rispetto al risultato riscontrato 12 mesi fa. Questo è un grosso passo indietro, nonostante i ricavi superino l’asticella dei trecento milioni dopo i primi sei mesi dell’anno. In totale i ricavi del semestre luglio-dicembre 2018 si attestano a 330.2 mln, il 13,6% in più rispetto a un anno fa”.

Con Cristiano Ronaldo aumenta l’indebitamento finanziario

Bellinazzo prosegue. “Sul fronte dei ricavi, l’unica voce al ribasso è quella relativa alla gestione dei diritti dei calciatori, pari a 58.9 milioni contro i 76,8 milioni del primo semestre 2017/18. Per il resto, i primi sei mesi dell’esercizio in corso registrano un aumento generalizzato e quindi una spesa più elevata rispetto a quanto era avvenuto in passato”. Il giornalista specifica come “il solo personale della Juventus assorba il 63% dei costi, con un aumento importante rispetto ai 104.9 milioni di euro di un anno fa. Adesso Massimiliano Allegri ed i suoi calciatori sono arrivati fino a 143.1 mln di emolumenti annui. Ed anche il personale tecnico è passato da un guadagno totale di 9,6 a 11.1 mln. In generale sono tante le spese cresciute nel corso degli ultimi mesi ed ora la Juventus ha raggiunto un indebitamento al 31 dicembre 2018 di 384.3 milioni, rispetto ai 309.8 di giugno dello stesso anno.

LEGGI ANCHE –> Napoli-Juventus, l’arma in più: San Paolo verso il tutto esaurito

Cristiano Ronaldo, con lui in squadra che spese per la Juventus

Ha pesato in negativo per i rivali del Napoli l’esborso effettuato nel calciomercato estivo, con un sonoro -119 mln netti. E 222.3 mln sono serviti solamente per acquistare Cristiano Ronaldo. Che di gol in stagione ne ha segnati 21, dei quali 19 in campionato. Ma che contro le big è stato in grado di fare male solo al Milan, infierendo per il resto soltanto contro le cosiddette medio-piccole. La Juve lo aveva comprato per vincere la Champions League, ma la missione al momento sarebbe clamorosamente fallita. I bianconeri devono recuperare un risultato sfavorevole di 2-0 contro l’Atletico Madrid maturato dopo l’andata degli ottavi di finale. Uscire dalla coppa sarebbe un disastro per il bilancio dei torinesi, che si ritroverebbero a dover tenere sul groppone il pesantissimo stipendio del 34enne Cristiano Ronaldo.

LEGGI ANCHE –> Napoli-Juve, Insigne: “Vogliamo vincere, voglio essere capitano per molti anni”


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!