Milik alla Juventus? ADL non molla, solo cash per lui

Milik alla Juventus potrebbe rappresentare una sorta di Higuain-bis, ma il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis non molla ed è pronto ad un’altra barricata

trasferimento milik juve
Milik contro il Barcellona (Getty Images)

Il futuro di Arkadiusz Milik sembra quasi sicuramente lontano da Napoli e questa non è una novità, ma la notizia clamorosa che sta rimbalzando nelle ultime ore è quella che vede il centravanti polacco già d’accordo con la Juventus per tornare alla corte di Sarri la prossima stagione. In ogni caso, l’affare è ancora tutto in salita. Il Napoli continua a valutare tantissimo il suo calciatore, almeno 40 milioni, ma probabilmente la cifra scenderà a fine stagione se non dovesse arrivare il rinnovo. La Juve ha Rugani e Bernardeschi come possibili pedine di scambio, ma l’affare Higuain brucia ancora e per questo De Laurentiis sembra orientato a valutare soltanto cash. Se proprio deve consumarsi un altro salto della barricata, che sia per una cifra per cui ne valga la pena.

Milik Juventus, vicepresidente Polonia: “La Juve è sempre la Juve”

Napoli Milik
Milik Napoli (Getty Images)

Nel corso di una lunga intervista rilasciata a Radio Punto Nuovo, il vicepresidente della Federazione calcio polacca Marek Koźmiński ha parlato della situazione relativa al futuro di Arkadiusz Milik: “Juventus? La sua scelta l’ha già fatta, l’incontro con il Napoli è andato male, giusto che si guardi intorno. Si sta parlando molto dei bianconeri ma fino a pochi giorni fa davano per fatto il suo passaggio allo Schalke 04. Se ha deciso di cambiare aria mi fa piacere, è un calciatore importante ed è ancora giovane, mi auguro resti in Italia. E poi la Juventus è sempre la Juventus, non giriamoci intorno.”