Empoli-Napoli, Spalletti può sorridere: è pronto al rientro

0
158

Notizie positive in casa Napoli, che per la trasferta di Empoli potrebbe ritrovare finalmente il calciatore tanto prezioso per Spalletti.

Il Napoli uscito malconcio dalla gara casalinga contro la Roma potrebbe ripartire dalla prossima sfida con l’Empoli con una certezza in più. Spalletti sorride perchè sa di poter avere a disposizione nuovamente uno dei calciatori più preziosi ultimamente, per rendimento e non solo. Il sogno non è ancora tramontato e gli azzurri possono ancora crederci.

Napoli Empoli
Lozano azione Alessandro Garofalo/LaPresse

Ripartire dall’Empoli, una delle gare maledette, per cosi dire, del girone d’andata. In quell’occasione il Napoli lasciò sul campo, in casa, punti preziosi che oggi potrebbero far parlare di tutt’altra situazione di classifica e non solo. Il Napoli per la trasferta toscana potrebbe recuperare Giovanni Di Lorenzo, fuori per infortunio da non poche gare. Spalletti insomma potrebbe avere finalmente a disposizione l’esterno di difesa.

Il campionato non è certo finito, la corsa scudetto non può dirsi tramontata per il Napoli di Spalletti, gli impegni di Milan e Inter, rispettivamente con Roma e Lazio potrebbero rimettere tutto in discussione ancora una volta. Condizione necessaria però, la vittoria ad Empoli. Stavolta non si può davvero sbagliare se si vuole ancora credere al titolo.

Il Napoli ad Empoli per non perdere il treno scudetto: Spalletti forse con Di Lorenzo

Inforunio Di Lorenzo
Di Lorenzo infortunio Alessandro Garofalo/LaPresse

Ad Empoli il Napoli di Spalletti potrebbe dunque ritrovare Giovanni Di Lorenzo che nel corso dell’ultimo allenamento ha lavorato quasi del tutto con il gruppo. Il rientro insomma potrebbe essere pianificato a partire proprio dalla trasferta toscana. Nessun passo falso è ipotizzabile, gli azzurri devono vincere per provare a sfruttare eventuali passi falsi delle dirette concorrenti.

Altra nota dolente dell’ultima gara inoltre l’infortunio capitato a Lobotka altra preziosa pedina del Napoli di Spalletti. Per lo slovacco saranno necessari ulteriori esami ed accertamenti per quantificare eventualmente l’entità dell’infortunio ed il possibile rientro. Il Napoli deve credere allo sprint finale, deve provare a vincerle tutte e vedere cosa succede alle altre. Con Di Lorenzo, nonostante le buone prove di Zanoli, il discorso potrebbe essere completamente diverso. Spalletti ed i suoi ragazzi hanno il dovere di crederci e di dare tutto per un sogno che non sembra ancora svanito.