L’ex Sarri mette i bastoni tra le ruote al Napoli: vuole un obiettivo azzurro

0
156

Le esigenze di mercato del Napoli entrano in collisione con quelle di Maurizio Sarri, ex allenatore azzurro ora alla Lazio. Il tecnico toscano vuole uno degli obiettivi degli azzurri.

Il Napoli del prossimo anno sarà molto diverso da quello di quest’anno, con cambiamenti in tutti i reparti. Il club azzurro, dunque, cambierà anche tra i pali considerate le difficoltà per convincere Ospina a rinnovare e con Meret che non dà le giuste garanzie per essere titolare e che quindi sarà ceduto.

Maurizio Sarri
L’allenatore della Lazio Maurizio Sarri (LaPresse)

E’ iniziato così un casting in casa Napoli per capire chi possa prendere il posto del portiere colombiano e gli occhi del ds Giuntoli si sono posati su Marco Carnesecchi che ha contribuito alla promozione della Cremonese in Serie A. Tuttavia, il talentuoso portiere non è solo il primo obiettivo del Napoli per la propria porta, ma anche della Lazio dell’ex allenatore azzurro Maurizio Sarri.

Sarri e la Lazio sfidano il Napoli per Carnesecchi

Marco Carnesecchi
Il portiere della Cremonese Marco Carnesecchi con l’Italia Under 21 (LaPresse)

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, Carnesecchi è in pole nella lista dei desideri della Lazio per sostituire Strakosha. Il portiere albanese non ha rinnovato il suo contratto e a fine anno lascerà la capitale, con il club biancoceleste che vede nel portiere di Rimini il suo sostituto ideale.

Carnesecchi al termine di questa stagione rientrerà all’Atalanta, squadra proprietaria del suo cartellino, con il club nerazzurro che potrebbe chiedere una cifra vicina ai 15 milioni di euro per cederlo. La cessione di Carnesecchi, tuttavia, dipenderà dal futuro a Bergamo di Musso, con il portiere argentino che avrebbe chiesto la cessione dopo appena una sola stagione con la maglia della Dea.

Se Musso dovesse andare via, per il Napoli e la Lazio potrebbe essere più difficile portare via Carnesecchi, a meno che l’Atalanta non decida di dare spazio a Gollini. Il portiere classe 1995, scrive il quotidiano romano, rientrerà dal prestito al Tottenham ed ha un contratto con l’Atalanta in vigore fino al 2024.

Nel caso in cui l’Atalanta scegliesse di puntare su Gollini, allora tra Lazio e Napoli sarebbe lotta per accaparrarsi Carnesecchi. Una lotta dove il Napoli potrebbe essere favorito anche grazie al fatto di giocare la Champions League il prossimo anno, offrendo a Carnesecchi un progetto molto più ambizioso di quello biancoceleste. Già nel giro della nazionale maggiore, essendo stato convocato da Mancini per lo stage di Coverciano, Carnesecchi sarebbe un bel colpo in prospettiva futura per chiunque.