Napoli, l’amarezza di Politano: “Avrei voluto farlo di più”

0
249

Matteo Politano ha parlato a DAZN prima della partita tra Spezia e Napoli. L’esterno d’attacco positivo a metà sulla stagione trascorsa.

Il Napoli non sbaglia e trova il successo nell’ultima giornata di campionato andando a vincere 3-0 al Picco contro lo Spezia. Gli azzurri onorano il campionato fino all’ultimo secondo e chiudono la loro stagione con 79 punti e un bel terzo posto, concludendo davanti alla Juventus con ben 9 punti di vantaggio.

L’attaccante del Napoli Matteo Politano (LaPresse)

Il 3-0 azzurro è stato firmato dalle reti di Politano, Zielinski e Demme, tre giocatori il cui futuro è ancora incerto, così come quello di tanti altri giocatori. Prima della partita ai microfoni di DAZN ha parlato proprio Matteo Politano che ha fatto una valutazione sulla stagione ormai conclusa, non solo a livello di collettivo ma anche a livello personale.

Politano soddisfatto a metà: “Volevo giocare e segnare di più”

Matteo Politano Napoli
L’attaccante del Napoli Matteo Politano (LaPresse)

E’ stato un Matteo Politano contento a metà della stagione azzurra quello presentatosi ai microfoni di DAZN. L’esterno d’attacco classe 1993 non ha nascosto la sua delusione per l’essere sceso in campo poche volte questa stagione, avendo meno possibilità di aiutare i compagni: Ho giocato abbastanza, anche se speravo di fare qualche partita in più e soprattutto qualche gol in più. Ormai è andata così” ha dichiarato in maniera critica.

Politano ha valutato poi positivamente la stagione del Napoli, terminata con il terzo posto e con la qualificazione alla prossima Champions League. L’ex Sassuolo ha affermato come nello spogliatoio ci sia felicità per aver centrato la qualificazione alla Champions League e che ora l’unico pensiero è quello di riposare e ricaricare le batterie in vista della prossima stagione.

Il giocatore non ha voluto esprimersi sul proprio futuro, ma è conscio che la squadra cambierà il prossimo anno: Perderemo sicuramente qualche giocatore importante, ma ne arriveranno altri” – ha affermato l’ex Sassuolo sicuro – Il mercato è lungo, nel calcio non si può mai sapere cosa succede”.

Parole queste che, seppur rivolte al mercato in generale, fanno capire come lo stesso Politano non abbia ancora sciolto i dubbi sul proprio futuro. L’esterno d’attacco sarebbe contento di restare al Napoli, ma le cose si fanno in due ed in club azzurro sta valutando attentamente cosa fare con lui. Quest’anno Politano ha giocato 39 partite in maglia azzurra in tutte le competizioni, segnando 5 gol e fornendo 7 assist.