Home Rassegna stampa - Prime Pagine dei Quotidiani Sportivi Cannavaro non fa sconti: “Vincere stasera per caricare l’ambiente”

Cannavaro non fa sconti: “Vincere stasera per caricare l’ambiente”

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

Cannavaro è pronto per la sua settima stagione da capitano e non intende fare sconti, neanche in amichevole: “Queste a Napoli sono partite da vincere perché bisogna trasmettere fiducia all’ambiente e far capire da subito agli avversari che aria tira al San Paolo“. Ha il sorriso guascone, ma la determinazione che tanto piace a Mazzarri. Non a caso, evita di parlare di obiettivi a lunga scadenza: “Siamo già concentrati sulla Juventus, poi penseremo al campionato e dunque al Palermo che sarà la nostra prima avversaria. Siamo da primissimi posti, proprio come dice il presidente. Però, lo scorso anno ho apprezzato molto i giocatori della Juve che la parola scudetto non l’hanno mai pronunciata fino alla fine“. Scaramantico come ogni buon napoletano, Cannavaro è pronto a imitare i suoi colleghi bianconeri.

Vecchie abitudini. A proposito, alla Juve ha segnato il suo primo gol con il Napoli e contro la Juve ha appena vinto la Coppa Italia. Vecchie abitudini da rinverdire anche l’11 agosto, quando si giocherà la Supercoppa: “Stiamo lavorando sodo per arrivare al meglio a quell’appuntamento. Poco cambia per noi dove si disputerà questa partita. Se non si dovesse giocare in Cina, sarebbero contenti soprattutto i nostri tifosi che per il Napoli rappresentano comunque un’arma in più“. Proprio come Lorenzo Insigne, che Cannavaro ha già preso sotto la sua ala protettiva. “Può diventare un top player, dipende soltanto da lui“. Stasera partirà titolare al fianco di Pandev. In mediana il regista sarà Gargano. Inler e Donadel rimarranno a riposo precauzionale.

 

Fonte: Gazzetta dello Sport