Home Calciomercato Napoli Zuniga-De Guzman, 10 milioni di motivi per venderli

Zuniga-De Guzman, 10 milioni di motivi per venderli

CONDIVIDI
Juan Camilo Zuniga – FOTO Getty

Il calciomercato Napoli sarà orientato principalmente sulle cessioni. Ci sono infatti diversi giocatori tra quelli attualmente presenti nella rosa azzurra e quelli prossimi a rientrare dai rispettivi prestiti in Italia ed all’estero che andranno poi piazzati altrove perché non rientrano nei piani della società e nel progetto tecnico di Maurizio Sarri. Tra questi figurano Juan Camilo Zuniga e Jonathan De Guzman, apprezzati a loro tempo ma che da molto ormai risultano essere presenti stabilmente nella lista degli esuberi. E sia il colombiano che l’olandese rappresentano un problema non da poco per il bilancio del Napoli.

Zuniga, reduce dal prestito al Watford, viene da 21 presenze in Premier League con un gol ed un assist all’attivo, ed anche ora che Walter Mazzarri non siede più sulla panchina degli Hornets si potrebbe comunque rinnovare il prestito con il club londinese per la prossima stagione, che sarà anche l’ultima che legherà il 31enne funambolico sudamericano al Napoli. Lui e De Guzman portano al Napoli una spesa di 10 milioni di euro lordi, e diventa quindi una priorità per il direttore sportivo partenopeo Cristiano Giuntoli cercare di cederli, in modo tale da sgravare le casse dello stesso Napoli da un esborso importante.

Napoli, Zuniga e De Guzman pesano tantissimo sul bilancio

Anche De Guzman ha un solo anno di contratto con il club azzurro e rientrerà alla base dopo il prestito al Chievo, che nella passata stagione aveva fatto seguito a quello al Carpi. Per l’ex Swansea e Villarreal sono state 27 le partite giocate in Serie A, con 2 gol e un assist. Sembrava che sulle sue tracce ci fosse il Feyenoord, club dove il 29enne aveva mosso i primi passi per poi debuttare come professionista nel 2005, ma per adesso l’interessamento dei neocampioni d’Olanda sembra svanito. Intanto il Napoli prosegue il discorso per il rinnovo di contratto di Faouzi Ghoulam: al momento sembra esserci distanza tra le parti ed il club azzurro trarrà le opportune valutazioni del caso qualora non si dovesse raggiungere una fumata bianca con il terzino algerino.