Home Le Rubriche di napolicalciolive.com ACQUA AZZURRA – Acquachiara… amore puro: parlano Tortora e Damiani

ACQUA AZZURRA – Acquachiara… amore puro: parlano Tortora e Damiani

Acqua azzurra, acqua chiara con le mani posso finalmente bere. 
Nei tuoi occhi innocenti posso ancora ritrovare 
il profumo di un amore puro, puro come il tuo amor. 

Così cantava Lucio Battisti nel 1970, e da questa canzone deriva anche il titolo della nostra rubrica Acquazzurra che per forza di cose (il mio cuore è biancazzurro), fa rima con Acquachiara.

Tra meno di 24 ore il debutto stagionale per le ragazze dell’Acquachiara impegnate quest’anno nel campionato di serie A2. Alla guida della compagine napoletana, la battagliera Barbara Damiani, che ha plasmato le sue atlete a propria immagine e somiglianza: guerriere, passionali e strateghe.
E’ proprio sul piano tattico infatti che l’Acquachiara è riuscita nelle ultime stagioni a far gioire e divertire i propri tifosi, combattendo in maniera agonisticamente aggressiva e intelligente ogni partita e mettendoci il cuore dove braccia e gambe non bastavano.
Ma facciamo qualche passo indietro.

Tre anni fa la storica promozione in serie A1, con la squadra di Chiara e Franco Porzio nata per far crescere giovani talenti e per divertirsi e che ha ottenuto un obiettivo storico e inaspettato che a Napoli mancava da oltre vent’anni.

AcquaChiara femminile

L’anno in serie A1 è stato di passaggio ma è servito a far fare esperienza al giovanissimo gruppo. La retrocessione poteva assumere un sapore meno amaro visto il ripescaggio nella massima serie, ma all’Acquachiara le cose semplici non piacciono e quindi le ragazze di Scampia hanno ricominciato dalla serie A2. Qualche pedina mancante rispetto alla formazione d’oro degli anni precedenti, non ha condizionato l’andamento delle scugnizze di Damiani, che hanno sfiorato di nuovo la promozione nella massima serie, arrendendosi solo ai rigori nei play off contro l’Imperia.
E quest’anno?

Pallanuoto, Acquachiara: le parole di Barbara Damiani e Roberta Tortora

Quest’anno le temibili ragazzine di Scampia non sono più così piccole (si fa per dire, visto che l’età media è di poco superiore alla maggiore età se non fosse per Acampora, capitan Migliaccio e Tortora che ne alzano la media), e soprattutto hanno preso consapevolezza dei propri mezzi.
Tornata a vestire i colori biancazzurri è Roberta Tortora, attaccante infallibile che lo scorso anno è stata protagonista tra le fila del Flegreo, ma che quest’anno punta all’obiettivo della promozione con la sua squadra del cuore.

“Sono felicissima di essere tornata all’Acquachiara. – dichiara Tortora – L’esperienza in al Flegreo mi ha fatto solo capire ulteriormente che l’amore puro che provo per questa società non ha prezzo. Spero di poter riconquistare i cuori dei miei tifosi a suon di gol!”

Acquachiara

Altra big, ovviamente d’età, della squadra è la sottoscritta, Eliana Acampora, che proprio non vuole appendere la calottina al chiodo, ma che per il momento deve ancora allenarsi, macinare chilometri e perdere chilogrammi per essere all’altezza della sua squadra e poter dare il suo contributo all’impresa napoletana.

“Sarà di sicuro un campionato equilibrato, – racconta Barbara Damiani in esclusiva per napolicalciolive.com – dove nulla appare scontato. Ci saranno tantissime trasferte difficili, e sicuramente il piano mentale risulterà fondamentale. Noi stiamo lavorando al massimo per poterci giocare ogni partita.”
“Giustissimo, ma una frase ad effetto per gasare i lettori e i tifosi?”
“Quest’anno ci si diverte, questo è sicuro. Quindi seguiteci numerosi e attrezziamoci di buona volontà e oggetti scaramantici!”

L’appuntamento è per domenica 21 gennaio 2018 ore 12:00 alla piscina Massimo Galante di Scampia.
Per i più pigri sarà possibile vedere la partita in streaming sulla pagina facebook di Napoleggiamo.
Gli altri incontri delle squadre campane:
Vela Nuoto Ancona – Volturno
3T Sporting Club – Flegreo

a cura di Eliana Acampora