Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Infortunio Higuain, la Juve sorride: ma va peggio a Bernardeschi

Infortunio Higuain, la Juve sorride: ma va peggio a Bernardeschi

Infortunio Higuain
Gonzalo Higuain © Getty Images

Infortunio Higuain, infortunio Bernardeschi, un Buffon ancora una volta a mezzo servizio al punto da andare solo in panchina...la Juventus ha vinto a caro prezzo il derby contro il Torino di ieri. Difatti dopo il fischio finale, se c’era da festeggiare tra i rivali scudetto del Napoli per la risicata vittoria finale non altrettanto si è potuto fare constatando le condizioni fisiche dei suoi due attaccanti. Higuain è uscito dopo appena un quarto d’ora a causa di una botta alla caviglia. Lo scontro di gioco è avvenuto con il portiere del Torino, Sirigu. Le analisi strumentali hanno rilevato un trauma contusivo/distorsivo che però non ha intaccato i legamenti. Per la Juventus questa è una buona notizia. Significa che l’attaccante argentino andrà incontro ad uno stop alquanto breve. Higuain dovrebbe saltare soltanto il prossimo incontro di campionato contro l’Atalanta. E tutt’al più la sfida di Coppa Italia di tre giorni dopo sempre all’Allianz Stadium proprio contro gli orobici.

Bernardeschi attaccante Juventus
Federico Bernardeschi © Getty Images

Infortunio Higuain non preoccupa, più seria la situazione di Bernardeschi

La faccenda invece è molto più seria nel caso di Bernardeschi. Il giocatore ieri è stato grande protagonista con l’assist vincente per il gol di Alex Sandro. Però le sue condizioni erano non perfette già prima della partita. E dopo il derby, Bernardeschi ha rimediato un trauma distorsivo con interessamento capsulo/legamentoso al ginocchio della gamba sinistra. Stando a quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, l’attaccante mancino ex Fiorentina rischia uno stop di 40 giorni. E dopo Dybala (rientrato ieri) e Cuadrado, si tratterebbe di un’altra assenza pesante per la Juventus. Ieri non era stato della partita Mandzukic, che però per l’Atalanta dovrebbe recuperare. Ma il reparto offensivo dei rivali della principale avversaria del Napoli resta ridotto ai minimi termini.

 

 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!