Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato André Silva Napoli, c’è l’interesse di Giuntoli: l’indiscrezione

André Silva Napoli, c’è l’interesse di Giuntoli: l’indiscrezione

André Silva Napoli
André Silva ©Getty

André Silva Napoli, c’è l’interesse di Giuntoli: l’indiscrezione proveniente dal giornalista Mediaset Auriemma.

Lo abbiamo detto: se Sarri dovesse andare altrove sarebbe rivoluzione per gli azzurri. Potrebbero lasciare la rosa, infatti, giocatori importanti come gli spagnoli Albiol e Callejon che, insieme all’ormai partente Reina (destinazione Milan), hanno costituito una vera e propria colonna vertebrale del Napoli negli ultimi 5 anni. Con il futuro di Dries Mertens ancora tutto da decidere, poi, la dirigenza partenopea non può che cominciare a guardarsi intorno in cerca di nuovi nomi da portare all’ombra del Vesuvio. Secondo un’indiscrezione raccolta da Raffaele Auriemma, giornalista delle reti Mediaset, Giuntoli sarebbe affascinato dall’attaccante del Milan André Silva. Lo ha rivelato lo stesso giornalista in diretta radiofonica a Crc. I partenopei potrebbero dunque cominciare la ricerca per un attaccante centrale da affiancare ai già presenti Mertens e Milik, o da inserire nel caso di addio del primo.

Calciomercato Napoli, André Silva bomba inesplosa

L’attaccante è stato prelevato dal Milan la scorsa estate da Porto, dove il calciatore aveva messo in luce tutte le sue doti mettendo a segno la bellezza di 16 reti in 32 presenze a soli 21 anni. Prestazioni che gli hanno tra l’altro permesso di finire nel giro della Nazionale Portoghese dove vanta già un bottino di oltre 10 gol appena una ventina di apparizioni. Il futuro in rossonero si prospettava diverso da come è andato per buona parte della stagione, ma nelle ultime settimane il portoghese sembra essersi ripreso le luci dei riflettori trovando il tanto atteso gol in campionato. In Europa League i gol segnati sono stati molti di più: ben 8. Il calciomercato Napoli, qualora volesse realmente acquistarlo, dovrebbe rispolverare un talento che sembra essersi appannato tra i fumi dell’inferno rossonero.