Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Calciomercato Napoli, Tonelli richiesto dal Cagliari

Calciomercato Napoli, Tonelli richiesto dal Cagliari

Difensore Napoli
Tonelli © Getty Images

Lorenzo Tonelli sarebbe particolarmente ambito dal Cagliari. Il ds rossoblu è Marcello Carli, con cui il difensore azzurro è già stato all’Empoli.

Il Napoli sta lavorando sia in entrata che in uscita per garantire a Carlo Ancelotti una rosa competitiva. Sono tanti i nomi soprattutto per quanto riguarda la voce acquisti accostati alla società azzurra. Come svelato da Aurelio De Laurentiis nei giorni scorsi, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ed i suoi collaboratori sono al lavoro per reperire i rinforzi adeguati. Servono almeno due portieri oltre ad un esterno di difesa ed a qualche altro elemento tra centrocampo ed attacco. Contestualmente però ci sarà qualche cessione. Che riguarderà specialmente quegli elementi che hanno giocato poco. Tra questi figura Lorenzo Tonelli.

Il centrale toscano è stato impiegato ben poche volte nelle sue due annate al Napoli. E questo principalmente a causa di problematiche di natura fisica. Ma per il resto non ha quasi mai deluso le aspettative quando è stato mandato in campo. E tra l’altro Tonelli è anche riuscito a segnare qualche gol pesante. Adesso il suo nome sarebbe tra le priorità del Cagliari. Gli isolani intendo riscattarsi dopo l’ultima, deludente stagione ed una salvezza giunta con troppi patemi rispetto a quanto preventivato. A rivestire il ruolo di ds della compagine rossoblu c’è Marcello Carli, ex Empoli.

Tonelli via? Possibile, con due formule

E proprio in Toscana, nelle passate stagioni, Carli aveva lavorato con eccellenti risultati assieme a Tonelli, oltre che con Maurizio Sarri in panchina. Ora il 28enne difensore rappresenterebbe un rinforzo ideale per il Cagliari, che ha conosciuto già una svolta importante con l’ingaggio in panchina di Rolando Maran. La notizia è riportata da ‘Il Corriere dello Sport’ in edicola oggi. Tonelli però è legato al Napoli da un contratto con scadenza fissata a giugno 2020. E la società di Aurelio De Laurentiis non intende affatto svenderlo. Presumibilmente verranno chiesti in cambio almeno 10 milioni di euro per una cessione a titolo definitivo. Cifra però fuori dai parametri del Cagliari. Altrimenti il calciatore si dovrebbe muovere in prestito ma con parte dell’ingaggio corrisposta dallo stesso Napoli.