Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli, l’ex Reina si vendica: “I moralisti ora stiano zitti”

Napoli, l’ex Reina si vendica: “I moralisti ora stiano zitti”

Reina addio Napoli
Pepe Reina (©Getty Images)

 

Il portiere spagnolo Pepe Reina è libero di accasarsi al Milan. Dopo il saluto al Napoli, le ombre di un deferimento che non impensierisce più.

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare ha dichiarato inammissibile il deferimento a carico delle società Napoli, Città di Palermo e Sassuolo e dei calciatori Paolo Cannavaro, Josè Manuel Paez Reina, del team manager Giovanni Paolo De Matteis, del responsabile della biglietteria e delegato alla sicurezza Luigi Cassano, del direttore commerciale marketing Alessandro Formisano, dell’allenatore Salvatore Aronica nell’ambito dell’inchiesta fatta dalla Direzione Distrettuale antimafia di Napoli. Una bella notizia per i due ex calciatori azzurri ed i membri dello staff napoletano che possono ora sorridere nuovamente. E Pepe Reina ha commentato a caldo, via Twitter, la notizia dell’inammissibilità del suo deferimento con un chiaro messaggio, destinato a tutti i detrattori: “Ed adesso che è “passato” tutto, vorrei ringraziare quelli che mi sono stati vicini, la gente che davvero mi conosce non aveva dubbi”, ha scritto lo spagnolo. “GRAZIE a tutti voi, famiglia ed amici! I finti moralisti possono pure stare zitti adesso. Ora pace! C’è una grande sfida per me i prossimi 3 anni. Sarò pronto!”

Reina può sorridere: ora c’è il Milan

La sfida a cui Pepe Reina si riferisce è sicuramente il Milan, il club di cui vestirà la maglia rossonera nei prossimi tre anni. Lo spagnolo, dopo quattro stagioni a Napoli, ha salutato nel migliore dei modi club e tifoseria in questo calciomercato con una super stagione, che non ha però portato lo scudetto. Prima dell’approdo in rossonero, però le ombre di un deferimento che ora non impensierisce più. Reina è appena tornato dal suo ultimo Mondiale con la Spagna, eliminato agli ottavi per mano dei padroni di casa della Russia.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!