Napoli-Cagliari, Insigne come nelle favole ma resta un dubbio

Insigne
Insigne Napoli Cagliari ©Getty Images

Sembra lontano 100 anni la serata in cui Insigne venne fischiato al momento della sostituzione in Insigne, ieri è stato infatti l’eroe di giornata contro il Cagliari.

È stato proprio Lorenzo Insigne ad assicurare al suo Napoli i tre punti. L’attaccante partenopeo ha avuto la freddezza di tirare un pallone pesantissimo dagli undici metri e segnare così quel contestato calcio di rigore al 98′. E ‘La Gazzetta dello Sport’ celebra Lorenzinho con questo pezzo pubblicato nella propria edizione odierna.

Per leggere altre notizie su Insigne —> CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Napoli-Cagliari, Insigne: “Ho chiarito con la società, per il rinnovo aspetto…”

Napoli-Cagliari, finale incandescente ma il fallo di mano di Cacciatore è in area?

Queste le parole della Rosea sul finale incredibile di ieri sera al San Paolo: “Finisce come nelle favole, con tutto lo stadio a scandire il nome di Lorenzo Insigne che decide dal dischetto quando siamo quasi ai 100 minuti di gioco. Una sfida che per un’ora non somiglia nemmeno a un’amichevole e nel finale invece diventa incandescente ed è decisa da un intervento della Var che, un paio di minuti dopo l’accaduto (siamo già nel recupero), richiama Chiffi per un fallo di mano di Cacciatore su cross di Ghoulam: l’intervento è scomposto, il dubbio è se il tocco è in area”.