Roma-Napoli, quasi 100 milioni di differenza! Quanto valgono le due rose

0
588

Che sfida tra Roma e Napoli: ballano 100 milioni di differenza, ecco quali sono i calciatori più costosi delle due formazioni.

Osimhen e Insigne
Osimhen e Insigne (GettyImages)

E’ tempo di Roma-Napoli, il derby del Sole che illumina la nona giornata di campionato. Domenica 24 ottobre, le due squadre scenderanno in campo all’Olimpico per darsi battaglia e vincere una prova di forza e di maturità che può essere decisiva per il proseguo della stagione.

Tanti campioni, tanti fuoriclasse accenderanno la super sfida che si prospetta ricca di spettacolo, di giocate, ma anche una partita tattica, quasi come se fosse una sfida a scacchi. E i due allenatori, abili maestri a bordocampo, faranno di tutto per portare a casa i tre punti. Proprio in merito ai calciatori che saranno protagonisti in Roma-Napoli, diamo un’occhiata su quelli dal maggior valore: qual è la differenza tra le due rose.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, Spalletti brilla in una statistica: che differenza con la Roma

Roma-Napoli non c’è storia: i 4 più costosi sono tutti azzurri

Zielinski è tra i calciatori più costosi di Roma-Napoli
Zielinski è tra i calciatori più costosi di Roma-Napoli (Gettyimages)

E’ incredibile, ma vero. Stando ai dati di Transfermarkt, la rosa del Napoli ha un valore di quasi 100 milioni di euro in più di quella della Roma. Mentre il club partenopeo arriverebbe all’incirca a 518 milioni di euro, la squadra giallorossa raggiunge la cifra di 429 milioni di euro. La differenza sembra abissale guardando il valore di mercato dei singoli calciatori. Infatti, i più costosi della formazione di Mourinho sono Pellegrini valutato 45 milioni di euro e Zaniolo, valutato 40 milioni di euro. Sono ben 4 gli azzurri che superano il valore di mercato del giocatore più prezioso della Roma.

Infatti, Osimhen con i suoi 60 milioni sarà l’uomo più costoso che scenderà in campo all’Olimpico. L’attaccante del Napoli è seguito da Zielinski (50 milioni), Koulibaly e Insigne (entrambi 48 milioni di euro). Infine, Fabian Ruiz e Lozano pareggiano il valore di Pellegrini. Insomma, sulla carta sembra non esserci proprio differenza: il Napoli vale molto più dei prossimi avversari. Ma solo il campo dirà la verità.