Napoli, sfida alla Lazio per un talento: l’asso nella manica degli azzurri

0
276

Il Napoli lavora per un nuovo colpo in difesa. Sfida alla Lazio per un obbiettivo: gli azzurri hanno un asso nella manica

Il Napoli guarda con interesse anche a potenziali rinforzi nel reparto arretrato. Dopo avere puntellato le corsie laterali con l’arrivo del terzino sinistro uruguaiano Mathias Olivera, gli azzurri si stanno ora concentrando sulle vie centrali. Molto dipenderà, ovviamente, dal futuro di Kalidou Koulibaly, ancora in bilico. All’orizzonte intanto sembra esserci una sfida di mercato con la Lazio.

Claudio Lotito e Aurelio De Laurentiis (LaPresse)

Partiamo da Koulibaly. Luciano Spalletti starebbe spingendo per la riconferma del forte difensore centrale, ma il muro azzurro continua ad essere corteggiatissimo dalla Juventus, ma è seguito con attenzione anche da club esteri come PSG e Barcellona. Tutto dunque è ancora in divenire, e dal futuro del difensore dipenderà molto del proseguo del mercato azzurro.

Intanto il Napoli in difesa dovrebbe quasi certamente perdere Sebastiano Luperto, che pur non essendo riscattato dall’Empoli dovrebbe comunque rimanere in Toscana per una cifra vicina ai 2,5 milioni. Il ds del Napoli Giuntoli sta quindi sondando diversi profili per riempire quella che sarà la casella alle spalle della coppia centrale di titolari.

Napoli, sfida alla Lazio per Casale. Gli azzurri hanno un asso nella manica

nicolò casale 03072022
Nicolò Casale (LaPresse)

Secondo quanto riportato dal Corriere di Mezzogiorno, il Napoli starebbe seguendo particolarmente da vicino il difensore classe 1998 Nicolò Casale. Il giocatore, che ha gentilmente declinato la corte del Monza, piace molto anche alla Lazio. I biancocelesti hanno già mosso passi importanti per portarlo nella capitale, ed è attualmente in pole nella corsa al giocatore. Prima di sferrare l’attacco decisivo però il ds Tare dovrà prima completare la cessione di Denis Vavro, vicino al Copenaghen ma al momento in bilico per le infelici dichiarazioni contro il club biancoceleste che avrebbero fatto infuriare il presidente Lotito e messo in stand by la trattativa.

Ad approfittarne a questo punto e a chiudere per Casale potrebbe essere il Napoli, che non ha intenzione di lasciare campo libero alla Lazio. Gli azzurri hanno da giocarsi una carta davvero vincente e in grado di far breccia nel cuore del difensore: la Champions League. La prospettiva di vivere le grandi notti europee potrebbe essere decisiva per convincere il giocatore.

Gli azzurri, ad ogni modo, sono anche sulle tracce di Leo Ostigard, difensore classe 1999 del Brighton. Entrambi i giocatori sarebbero già stati passati al vaglio da mister Luciano Spalletti, che avrebbe già dato il suo benestare all’arrivo di uno dei due profili per completare il reparto arretrato in vista della prossima stagione.