Kvaratskhelia, retroscena inaspettato: ecco perché non ha giocato

Kvaratskhelia è stato escluso da Luciano Spalletti dalla sfida contro i Rangers. I motivi della scelta a sorpresa del tecnico

Tra le stelle del Napoli di questo avvio di stagione c’è sicuramente Khvicha Kvaratskhelia. Il talento georgiano è entrato come un uragano nell’ambiente azzurro. Da subito ha conquistato la fiducia di Spalletti facendo capire di essere ben più di una bella speranza arrivata dall’Est.

kvaratskhelia 28102022 napolicalciolive (1)
Kvaratskhelia (LaPresse)

Kvara ha dimostrato di potere prendere subito la responsabilità di giocare in un club importante come il Napoli. Tre mesi dopo, sono in tanti a pensare che nel cambio con Insigne (non certo uno qualunque) il Napoli ci ha guadagnato. Probabilmente è ancora presto per dire se è effettivamente così, ma l’attaccante azzurro sta rispondendo sul campo con numeri davvero da capogiro. Sette gol e otto assist realizzati da inizio stagione tra campionato e coppa parlano per il talento georgiano.

Kvaratskhelia, dicevamo, è ormai uno dei fedelissimi di Spalletti. Il tecnico non si priva mai del suo gioiello. Per questo in molti si sono sorpresi di vedere “Kvara” in panchina nella gara di Champions League giocata contro i Rangers. Il talento georgiano non è neanche entrato in campo, e si è goduto la vittoria contro gli scozzesi da fuori.

Kvaratskhelia escluso dalla sfida contro i Rangers: i motivi della scelta

kvaratskhelia 28102022 napolicalciolive (1)
Kvaratskhelia (LaPresse)

La scelta ha colto di sorpresa i tanti tifosi presenti sugli spalti e davanti alla tv, non certo abituati a vedere Kvaratskhelia ai margini in questo avvio di stagione. A spiegare il motivo della decisione di Luciano Spalletti ha pensato però Il Corriere del Mezzogiorno.

Secondo il quotidiano, dietro alla scelta del tecnico ci sarebbe semplicemente la classica legge del turnover. Il georgiano ha giocato 15 partite in stagione, per un totale di 1.093 minuti. E’ risultato essere uno dei più utilizzati dal tecnico. Per questo, comprensibilmente, ha accusato un po’ di stanchezza e ha avuto bisogno di un po’ di riposo per recuperare le energie. Con la qualificazione agli ottavi di Champions già in tasca, Spalletti ha deciso di “graziarlo” dalla sfida con i Rangers e di privilegiare il campionato.

La partita, tra le altre cose, è stata perfettamente gestita dai suoi compagni. Il Napoli ha una rosa davvero molto ampia, e ha dimostrato di potere sopperire alle assenze “pesanti” dei suoi gioielli. Con la gara sul 3 a 0, il tecnico non ha avuto bisogno di scomodare Kvara, che ha potuto godersi una serata di relax. Spalletti, quindi, può permettersi di fare strategia e fare recuperare un po’ di forze all’uomo del momento in casa azzurra.

Il riposo però per il talento georgiano è già finito. Tornerà infatti regolarmente in campo dal primo minuto per la difficile sfida contro il Sassuolo. Dopo avere smaltito un po’ della stanchezza accumulata, Kvara e il Napoli sono pronti a ripartire più forti che mai.