Calcio Napoli » calciomercato Napoli » L’entourage di Icardi: “Fu tanto vicino al Napoli”

L’entourage di Icardi: “Fu tanto vicino al Napoli”

Mauro Icardi Inter

Mauro Icardi ©Getty Images

Nell’ultima finestra estiva di calciomercato Napoli c’è stata una trattativa – presunta o reale – che più di tutte ha alimentato le fantasie dei tifosi azzurri. Si parla ovviamente del tormentone estivo legato a Mauro Icardi, centravanti classe 1993 dell’Inter. Il capitano nerazzurro è stato infatti a lungo accostato al Napoli prima di confermare la sua fedeltà alla compagine meneghina con la quale non ha però ottenuto risultati memorabili. Si parlò persino di un’offerta da circa 60 milioni del Napoli per Icardi, prima del rinnovo con l’Inter che mise fine alle fantasie azzurre. Ora a distanza di quasi 10 mesi da quel bollente agosto di fine mercato, ha preso la parola Ulisse Savini, agente del gruppo che cura gli interessi anche di Mauro Icardi.

Icardi-Napoli e i 40 goal

Savini ai microfoni di Radio Crc ha confessato: “Quanto è andato vicino il Napoli a Icardi? Tanto vicino! Al ritorno dagli Usa, però, sono arrivati rassicurazioni da parte dell’Inter che, va detto, non ha mai accettato l’offerta del Napoli fino a quel momento. Come ultimo rilancio si sarebbe arrivato anche a 70mln di euro. Futuro stabile? Secondo me è stabile. Ha una clausola per l’estero, ma l’Inter può anche incassare 100mln ma significa che devi spenderne altri 100 per prendere uno dello stesso valore. Lui disse che con Sarri avrebbe fatto 40 gol? E’ vero, lo disse. Sia lui che Keita farebbero tanti gol, seppur con caratteristiche diverse. Sarebbero molto adatti”.