Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Fabio Cannavaro: “Grande Napoli, ma a Londra sarà diversa. Paolo sarà arrabbiato”

Fabio Cannavaro: “Grande Napoli, ma a Londra sarà diversa. Paolo sarà arrabbiato”

 

di Salvatore De Curtis

 

Ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss’ è intervenuto Fabio Cannavaro per parlare della partita di ieri sera vinta dal Napoli 3-1 contro il Chelsea: “Il Napoli ha fatto una grandissima partita, sopratutto dopo essere andato in svantaggio, è riuscito a restare sempre unito. Ora bisognerà andare allo Stamford Bridge e sarà tutta un’altra storia, loro sono una formazione di grandissima qualità e andare lì con l’idea di difendere il risultato sarebbe da incoscienti“. Ieri Fabio avrebbe voluto affiancare suo fratello Paolo in campo: “Sicuramente, da appassionato di calcio queste sono gare in cui non vorresti mai mancare in mezzo al campo. Di big match ne ho giocati tanti, ora penso a riposare un pò“. Domenica al San Paolo arriverà l’Inter: “Sono questi i momenti in cui devi fare il salto di qualità, riuscendo a trovare quella continuità che ti permette di fare bene in tutte le competizioni. Il Napoli deve puntare al terzo posto per continuare la sua crescita, non puoi apparire in Champions di rado, ma devi giocare questa competizione per tre, quattro o cinque anni consecutivi”. Paolo Cannavaro e Lavezzi, croce e delizia della serata di ieri: “Mio fratello ancora non l’ho sentito, ma sicuramente sarà molto arrabbiato per l’errore che è stato causato da un zolla di campo dissestata. L’importante è aver vinto e quindi va bene così. Lavezzi è una grande giocatore, ieri avrebbe potuto fare anche il terzo, è sicuramente un giocatore di grande qualità, ma in questo Napoli è il gruppo che fa la differenza, compreso l’allenatore. Se remano tutti insieme allora possono dare fastidio a chiunque, il singolo non può pensare di risolvere da solo le partite, si farebbe fatica”.

 

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI? AGGIUNGI NAPOLICALCIOLIVE ANCHE SU FACEBOOK!